Che cosa causa i livelli bassi di creatinina COMMENTA  

Che cosa causa i livelli bassi di creatinina COMMENTA  

livelli bassi di creatinina
livelli bassi di creatinina

Livelli bassi di creatinina? La creatinina è una sostanza chimica di rifiuto prodotta dal nostro organismo. Vediamo come rimediare

Livelli bassi di creatinina? Prima di tutto è importante capire cos’è la creatinina, o meglio capire cosa sia la creatina. La creatina è un amminoacido prodotto dall’organismo che aiuta il sistema muscolare. Questa sostanza è presente anche nei prodotti d’origine animale.

La creatinina dunque è una sostanza chimica di rifiuto che produce il nostro metabolismo muscolare e viene filtrata dai reni. E’ la sostanza che risulta dell’assorbimento della creatina dal corpo, e viene riversata nel sangue. Dopo questo processo, la creatinina è filtrata dai reni ed espulsa attraverso l’apparato urinario.

Per chiarire le idee: la creatinina è una sostanza chimica di rifiuto che viene creata dal metabolismo muscolare della creatina e viene posteriormente espulsa dal nostro organismo attraverso l’urina.


Come misurare la creatinina

Generalmente il metodo più comune per misurare la creatinina avviene attraverso una semplice analisi ematica, oppure si può anche effetture un’analisi dell’urina, la quale può darci valide indicazioni. L’esame ematico deve avvenire con il paziente a digiuno da almeno otto ore. Per l’analisi dell’urina, invece, il campione viene prelevato costantemente nelle ventiquattro ore. A volte si prescrivono entrambi gli esami contemporaneamente per ottenere un risultato più accurato e preciso. Un terzo esame, ancora più dettagliato rispetto ai precedenti, si chiama Creatinina Clearance. E’ il risultato del raffronto tra la rilevazione ematica della creatinina (creatininemia), e la quantità di urina esplusa nelle ventiquattro ore rilevandone la quantità di creatinina. Anche in questo caso il campione di urina si preleva nell’arco delle ventiquattro ore.

L'articolo prosegue subito dopo


I livelli basi di creatinina

La creatinina viene espulsa dai reni dopo un processo di filtraggio,  se questi organi funzionano perfettamente, la persona dovrebbe avere dei livelli stabili di creatinina. Per ciò è importante misurare i livelli di questa sostanza.
Per misurare i livelli di creatinina è necessario realizzare dei prelievi del sangue. Gli analisi permettono sinterizzare e misurare i livelli  di creatinina presso il laboratorio . Questi controlli devono essere prescritti dal medico e servono per capire quale sia  la situazione dei reni. In altre parole: analizzare i livelli di creatinina nel sangue serve per vedere se i reni si trovano in buon stato.

Un altro metodo per misurare i livelli di creatinina è fare l’esame di urina, giacché la creatinina viene espulsa dalla vie urinarie. Spesso questi due esami -prelievo del sangue ed analisi d’urina- vengono fatti insieme per una maggiore chiarezza dei livelli di creatinina.
I livelli bassi di creatinina – Ipocreatininemia- potrebbero svelare un problema del sistema muscolare, provocato da alcune malattie come la distrofia muscolare o la miastenia grave. Questi bassi livelli vengono provocati da uno scorretto funzionamento dei muscoli. La ipocreatininemia può essere anche presente durante la gravidanza.

I livelli alti di creatinina

La ipercreatinemia – livelli alti di creatinina-  può essere motivata da un funzionamento irregolare del sistema renale o del sistema muscolare. Avere un livello alto di creatinina nel sangue può essere un indizio di soffrire alcune malattie come  diabete, deidratazione, gotta, insufficienza renale ed ipertiroidismo. Un dieta iperproteica e l’uso di alcuni farmaci possono causare alti livelli di creatinina del sangue.

I valori normali

Uomini:
– Infanzia, tra 1 e 11 anni: 0.1-0.7 mg/dl.
– Adolescenza, tra 12 e 15 anni: 0.4-0.9 mg/dl.
– Età adulta: 0.8-1,3 mg/dl.

Donne:
– Infanzia, tra 1 e 11 anni: 0.1-0,6 mg/dl.
– Adolescenza, tra 12 e 15 anni: 0.4-0.5 mg/dl.
– Età adulta: 0.6-1.1 mg/dl.

La creatinina e l’esercizio fisico

Fare esercizio fisico ad intensità medio-alta non è un motivo per avere i livelli alti di creatinina, tuttavia se questo esercizio viene realizzato in continuazione  e se la persona guadagna massa muscolare, è possibile che il livello di creatinina si alzi leggermente, ma sempre dentro dei parametri normali.
E’ molto improbabile che, pur facendo esercizio fisico intenso, i livelli di creatinina possano alzarsi, soffrendo così uno scompenso dei livelli di creatinina.

Creatinina bassa: rimedi

Se la creatinina è bassa generalmente è dovuto ad una dieta povera di proteine, per questo occorrerà integrarla con alimenti che posseggono un importante contenuto proteico, tra i quali ricordiamo le carni (bovine e suine), il tonno ed il salmone. Come detto prima a volte la causa è dovuta alla gravidanza; in questo caso non vi allarmate, i valori rientreranno nella norma poco dopo la nascita del bambino.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*