Come applicare Marche da Bollo su Libro Giornale COMMENTA  

Come applicare Marche da Bollo su Libro Giornale COMMENTA  

Come applicare Marche da Bollo su Libro Giornale
Come applicare Marche da Bollo su Libro Giornale

L’imposta del bollo libro giornale o libro inventari, divenuto facoltativo nel 2001 a seguito dell’approvazione della legge Tremonti, che prevedeva l’imposta ogni tot di pagine, ha subito una variazione, ovvero un aumento, con l’approvazione della L. n.71/2013.

Tale legge ha introdotto l’aumento dell’imposta per le sole marche da bollo previste in misura fissa e che riguardato: note, ricevute fiscali, libro giornale, libro inventari, contratti d’affitto e via dicendo.

A seguito dell’aumento per l’imposta di bollo in misura fissa, previsto dalla L.n.71/2013, l’utente è tenuto ad applicare una marca da bollo di un valore pari a Euro 32,00 ogni 100 pagine, o frazione di 100 pagine, sui seguenti libri giornali e inventari tenuti da:

  • imprenditori commerciali individuali;
  • società di persone;
  • cooperative (comprese le banche popolari e le banche di credito cooperativo);
  • mutue assicuratrici;
  • consorzi, enti ed associazioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*