Come chiedere diritto all’oblio su Bing

Guide

Come chiedere diritto all’oblio su Bing

Avete mai sentito parlare di diritto all’oblio?
Non molti ne sono a conoscenza però è una notizia di notevole importanza.

Lo scorso maggio la Corte di giustizia dell’Unione Eiropea ha stabilito che i cittadini europei hanno il diritto di chiedere ai motori di ricerca (Google, Bing, Yahoo, ecc.) di eliminare dalle loro pagine dei risultati i link verso contenuti che li riguardano. Questo ovviamente è possibile nel caso in cui tali contenuti siano considerati no “inadeguati, irrilevanti o non più rilevanti, o eccessivi in relazione agli scopi per cui sono stati pubblicati”.

Il primo a dare la possibilità di richiedere il diritto all’oblio è stato Google, redigendo un modulo per richiedere la rimozione dei link. Anche Bing si è messo al passo coi tempi, a luglio 2014. Tranne che ha iniziato a rimuovere i link segnalati sono a partire da inizio dicembre.

Il modulo al link Bing.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...
Enrica Marrelli 455 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook