Come diventare un ispettore Sanitario

Lavoro

Come diventare un ispettore Sanitario

ispettore sanitario

La Costituzione italiana "tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività". L'ispettore sanitario è responsabile dell'applicazione delle norme sanitarie nei locali pubblici. Scopriamo come diventarlo.

Vediamo quindi come diventare ispettore sanitario e lavorare a tutela di questo diritto costituzionale. L’ispettore sanitario oggi è una figura professionale responsabile di una vasta gamma di problematiche, dal garantire le norme sanitarie dei ristoranti al mantenere gli standard sanitari di ospedali e centri commerciali. Hanno quindi a che fare con tutto quello che riguarda i generi alimentari, inclusi i generi stessi.

Diventare un ispettore sanitario può essere un lavoro gratificante e sicuro.

Come diventare ispettore sanitario

Scopriamo quali passi seguire per diventare un ispettore sanitario.

  • Ricerca i programmi di formazione per diventare ispettore sanitario presenti nella vostra zona o disponibili sul web. Controlla bene il programma del corso e i requisiti necessari per accedervi oltre naturalmente alla durata dello stesso.
  • Decidere se si desidera ottenere una certificazione di ispezione sanitaria o se invece optare per una laurea in ispezione sanitaria. Una laurea in settori come la salute ambientale, la salute e la sicurezza pubblica, la salute e l’amministrazione sono diventati requisiti fondamentali per ottenere lavori di questo genere.
  • Iscriversi a un programma che corrisponda al meglio alla vostra disponibilità di tempo e finanziaria.

    In ogni caso tenete conto che per diventare ispettore sanitario ci vorrà da uno a sei anni in base al livello di istruzione che si vuole raggiungere.

  • Laurearsi nel corso di laurea prescelto. Naturalmente ottenere il massimo dei voti aiuta nella ricerca di un impiego lavorativo.
  • Mandare il proprio curriculum vitae per ottenere uno stage formativo al reparto locale di salute pubblica. In questo modo potrete iniziare a farvi un’esperienza lavorativa e ottenere una conoscenza pratica e diretta del settore.
  • Verificare quali sono le organizzazioni di accreditamento presenti sul territorio. Ad esempio sul mercato anglosassone sono presenti il BCSP, il Board of Certified Safety Professionals o l’ABIH, l’American Board of Industrial Hygiene. Anche in Italia sono disponibili diversi enti certificatori.
  • Fissare un appuntamento e vedere quali sono le procedure per effettuare il test di accreditamento per ottenere la certificazione in ispettore sanitario.
  • Diventare un membro attivo di organizzazioni sanitarie in modo da arricchire il tuo curriculum vitae e aumentare la tua visibilità lavorativa.

L’Associazione Nazionale Ispettori Sanitari

L’ANIS, Associazione Nazionale Ispettori Sanitari, è un ente autonomo senza scopo di lucro.

Quest’associazione riunisce al suo interno a livello nazionale tutti gli ispettori sanitari di ogni ordine e grado. Ha lo scopo di prevenire, controllare e vigilare sull’applicazione delle normative igieniche-sanitarie in vigore. Lo scopo dell’Associazione è quello di formare gli ispettori sanitari al fine di raggiungere il livello più elevato nell’ambito della competenza attraverso corsi di aggiornamento, formazione e ricerche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche