Come fare il Root Samsung Galaxy S6

Guide

Come fare il Root Samsung Galaxy S6

Uno degli inconvenienti che si incontrano spesso nel fare il root del proprio dispositivo Samsung, è la perdita di alcune funzioni molto importanti, come il sistema di sicurezza Knox. Per fortuna, esiste un modo per fare il root senza perdere queste funzioni e senza intaccarne la garanzia.

Keen Team, un team di sviluppatori con sede in Cina, ha lanciato un metodo per fare il root sul Samsung Galaxy S6 senza toccare quanto è relazionato con Knox. Semplice, efficace e perfetto per tutti coloro che vogliono sfruttare le potenzialità di un root senza complicarsi la vita: il suo nome è Ping Pong Root e tutto ciò di cui abbiamo bisogno per avviarne il processo, è scaricarne l’applicazione accertandoci che il nostro dispositivo sia fra quelli supportati.

l’installazione è semplicissima. Dopo aver fatto un backup di sicurezza dei nostri dati, basterà installare pingpongroot.apk, aprire l’applicazione e cliccare su “Get Root“. Aprimo quindi l’applicazione Kinguser e il gioco è fatto!

Non dovendo utilizzare Odin per inserire una recovery personalizzata, inoltre, la garanzia resterà intatta.

C’è da ricordare però che con il root possiamo avere accesso a funzioni che potrebbero compromettere il funzionamento del dispositivo, quindi bisognerà fare molta attenzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*