Come fare l’olio di mandorle COMMENTA  

Come fare l’olio di mandorle COMMENTA  

Fare l’olio di mandorle è un processo relativamente semplice che permette di avere uno dei migliori prodotti per la cura della pelle. L’olio di mandorle può essere utilizzato per nutrire la pelle secca, ridurne l’infiammazione, avere sollievo da condizioni come la psoriasi.


Olio di mandorle

Occorrente

2 tazze di mandorle non tostate

3 cucchiaini di olio di oliva

Istruzioni

1 Ponete le mandorle nel frullatore e iniziate a frullare a bassa velocità, aumentando gradualmente.


2 Una volta che le mandorle tritate iniziano ad ammassarsi in una palla, smettete di frullare e staccate le mandorle accumulate sulle pareti del frullatore.


3 Continuate a frullare. Dopo alcuni minuti la palla di mandorle inizia a trasformarsi in una pasta cremosa.

4 Se la palla non si disfa, aggiungete un cucchiaino di olio di oliva. Frullate ancora e se necessario aggiungete un altro cucchiaino.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Una volta che avete ottenuto una pasta cremosa, mettetela in un contenitore e conservatela a temperatura ambiente per 1-2 settimane in modo che l’olio si separi dalla polpa delle mandorle.

6 Utilizzate l’olio per la cura della pelle e l’aromaterapia.

Leggi anche

Come fare speed test per adsl
Guide

Come fare speed test per adsl

Lo speed test è l'analisi della velocità della nostra connessione. Vediamo come poterlo effettuare per la nostra adsl Ormai la velocità della connessione è il parametro fondamentale per decidere quale offerta internet scegliere per la nostra Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*