Come incrementare il traffico di un sito internet

Guide

Come incrementare il traffico di un sito internet

aumentare traffico web

Uno degli aspetti più difficili della gestione di un sito web o di un blog è aumentare il traffico. Hai creato un grande sito, hai scritto i contenuti migliori, ma quando controlli i dati di analisi noti che ci sono pochi visitatori al giorno. Perché succede questo? Semplicemente perché i metodi di promozione del portale non hanno successo. Costruire un sito internet è una cosa, ma promuoverlo nel modo giusto è un concetto totalmente diverso.

“La promozione del sito web è impegnativa, ma gratificante. Utilizzando le corrette tecniche di Internet Marketing si può attirare più traffico verso il portale e raggiungere il proprio scopo.”

Prima di entrare nel merito di ciò che si dovrebbe fare e di ciò non si dovrebbe fare per aumentare i visitatori del sito web, bisogna considerare : Internet è un gruppo con un numero illimitato di utenti che aumenta di giorno in giorno e hai solamente bisogno di una parte molto piccola di essi per arrivare al tuo obiettivo.
Solo nel 2012 sono state condotte oltre 1,4 trilioni di ricerche in Google, Facebook ha avuto più di 800 milioni di utenti attivi, Twitter ha avuto oltre 500 milioni di utenti e la lista può continuare a lungo.
In altre parole, a differenza del mondo reale (quello offline), nel mondo on-line i tuoi potenziali clienti, visitatori e seguaci sono infiniti e manca un clic in più per visitare il tuo sito.
Non camminano a piedi o non girano in auto pe raggiungere il tuo sito web o il tuo negozio e-commerce, non devono pagare nulla per visitarlo e tutto quello che devi fare è mettere il tuo portale di fronte al loro mouse.
Fortunatamente ci sono molti modi per farlo e questo è ciò di cui voglio discutere in questo post.

Come non promuovere il tuo sito web
Credo che sarà più vantaggioso per te parlare in primo luogo di come non promuovere il tuo portale, soprattutto se hai letto una qualsiasi delle formule ‘magiche’ di promozione che circolano in Internet.

In poche parole tieniti lontano da:

• schemi di link building o di reti;
• acquisti del traffico;
• acquisti di fan e di seguaci di Facebook o di Twitter ;
• guest posting solo per ottenere dei link.

E ‘importante rendersi conto che, a meno che tu non abbia creato un sito web eccellente (come Pinterest per esempio), il successo non arriverà durante la notte. Ci vorrà tempo e fatica per costruire il pubblico di lettori o di clienti e metodi di ‘quick fix’ non forniscono alcun beneficio a lungo termine.

Qual è il rischio di utilizzare uno qualsiasi dei metodi di cui sopra?

• Spenderai denaro senza avere un reale vantaggio.
• L’eccessivo inserimento di link o di guest post può portare a delle a sanzioni (da Google e perdere tutto il traffico dei motori di ricerca e il potenziale per aumentare il traffico con mezzi validi)
• L’acquisto di fan su Facebook può portare anch’esso a sanzioni da Facebook.
• Non avrai un quadro chiaro del reale valore del tuo sito web e di ciò che naturalmente può raggiungere in termini di traffico e di visite.
Quindi, se i metodi di cui sopra non funzionano, come posso aumentare il numero di visitatori che arrivano al mio sito web? Qui inizia la parte divertente …

Il potere del Marketing su internet

I maggiori metodi popolari per promuovere il tuo sito web

Ci sono molte fonti di traffico (oltre il traffico dei motori di ricerca), ma molti webmaster non riescono a utilizzarli in modo corretto.

Sì, il traffico dei motori di ricerca è molto importante , ma non è l’unico modo per promuovere il tuo sito.
Infatti se utilizzi in modo efficace le altre fonti di traffico hai maggiori probabilità di aumentare il traffico dei motori di ricerca.

Fonti di traffico

In generale, le principali fonti di traffico Internet sono:

• I motori di ricerca (Google, Yahoo e Bing)
• Le reti dei social media (Facebook, Twitter, Google+, Pinterest, Tumblr, Stumbleupon, etc.)
• I supporti mobili (smartphone, iPad, tablet Android ecc, Windows 8 compresse, ecc)
• I Mercati di telefonia mobile (Apple Store, Google Play, Amazon Store, Microsoft Windows Marketplace)
• Il negozio di app di Chrome
Amazon Kindle
• Windows 8 App Store
• Youtube
• Slideshare
• Le pagine locali di Google+
• Le pubblicità a pagamento (Google Adwords, Facebook Ads)
• Il feed RSS
• Il guest posting;
• Le fonti offline (i biglietti da visita)

Personalmente ho utilizzato la maggior parte delle fonti di cui sopra e vi spiegherò di seguito come queste possono aiutare i tuoi sforzi di SEO, aumentare la visibilità del tuo sito web e guadagnare più traffico dai motori di ricerca.

I motori di ricerca: Ci sono tre modi diretti per aumentare il traffico dei motori di ricerca.

Il primo e più importante passo è quello di ottimizzare il tuo portale per i motori di ricerca e il secondo è ottenere collegamenti di alta qualità provenienti da altri siti web (naturalmente oppure attraverso un’attenta attività di guest posting).

Il terzo metodo è quello di fornire nuovi contenuti su base giornaliera (o più volte al giorno a seconda della nicchia) in modo da creare più visitatori fedeli e da dare agli amanti dei motori di ricerca un motivo in più per visitare il tuo sito web.

Social Media: I social media sono un ottimo strumento di propaganda e di diffusione di nuovi contenuti o prodotti quando avvii il tuo sito.

Per far sì che le tue campagne sui social media abbiano successo è necessario disporre di una base di utenti di grandi dimensioni (fan, seguaci e amici) e anche avere buoni contenuti.

Spiegherò più avanti (in un nuovo post) come far crescere la tua base di fan su Facebook, Twitter, Google+ e Pinterest, ma per ora basta che tu prenda atto che i social media sono un ottimo strumento per promuovere il tuo sito web.

Mobile Media: Gartner stima che entro il 2015 ci sarà un dispositivo mobile per ogni persona sulla terra. I moderni cellulari (gli smartphone) sono collegati a Internet tramite Wi-Fi o hanno una connessione diretta ad Internet e la gente li usa effettivamente per la ricerca in Internet , per accedere a Facebook, per i tweet, ecc
Quindi è importante ottimizzare il tuo sito web per i cellulari e far sì che gli utenti trovino il tuo marchio più facilmente, durante la navigazione.

Mercati di telefonia mobile: Oltre al crescente utilizzo di telefoni cellulari durante gli ultimi 5 anni possiamo testimoniare la nascita e il successo dei mercati di telefonia mobile.

Apple e iPhone, in particolare, hanno letteralmente cambiato il mercato dei cellulari e dei tablet e hanno offerto nuove opportunità per gli sviluppatori di giochi e di marketing.
Se ti stai chiedendo qual è il rapporto dei mercati di telefonia mobile e il traffico dei motori di ricerca leggi il mio post precedente: Mobile Web site VS Native app and why webmasters should care

Chrome App Store: Google Chrome è il browser più popolare e ha milioni di utenti per la ricerca in Internet su base giornaliera. Come è noto Chrome ha un negozio online ed è una grande fonte di traffico. Leggi la mia esperienza con il negozio web Chrome qui e quello che ci si può aspettare in termini di guadagni del traffico.

Amazon Kindle: Amazon ha avuto molto successo con Kindle che è a un passo avanti e ha creato un proprio sistema operativo (basato su Android) e un mercato (Amazon negozio) dove è possibile scaricare i libri e applicazioni Kindle per il vostro dispositivo Kindle.

Come può Amazon aumentare il traffico sul portale? È possibile creare un libro Kindle e pubblicarlo su Amazon (gratuitamente) oppure un’applicazione Kindle e pubblicarla gratuitamente su Amazon App Store.

Gli utenti di Kindle che vogliono saperne di più sul sito web o sui prodotti visiteranno il tuo portale web.

Ho testato entrambi questi metodi e dico che sono una buona fonte di traffico, ma non eccellente come Apple Store e Google Play, tuttavia, non è qualcosa da trascurare.

Windows 8 App Store: Microsoft con il rilascio di Windows 8 ha introdotto un app store dedicata, per 8 dispositivi Windows chiamata “Store”. Nel negozio si possono trovare applicazioni in stile Metro (così sono dette le applicazioni in esecuzione su Windows 8), che è possibile installare sul proprio PC, telefono o tablet.

Sono attualmente in fase di creazione di un app in stile Metro e di presentazione del negozio quindi non posso formulare numeri e tornerò tra un paio di settimane per un aggiornamento.

YouTube e Slideshare: La gente ama i video e le presentazioni con slide e nella maggior parte dei casi le persone preferiscono quelle fonti multimediali alla lettura di un testo normale. A seconda del tema è possibile creare il proprio canale Youtube o Slideshow e guadagnare una fonte supplementare di traffico.

Pagine Locali di Google+: Una delle caratteristiche del social network di Google (Google +) sono le pagine commerciali e, in particolare, le pagine locali Google+ per le aziende. Esse hanno sostituito Google Places nel maggio del 2012 e questa può essere un’altra fonte di traffico, soprattutto se il tuo sito web si rivolge al traffico locale.

Pubblicità a pagamento: La pubblicità è un buon modo per mettere i tuoi prodotti o marchio di fronte agli occhi dei clienti. Se si gestisce un negozio online è possibile ottenere nuovi clienti e se si gestisce un sito web o blog è possibile ottenere nuovi abbonati e fedeli visitatori.
Google Adwords e gli annunci di Facebook sono i due prodotti che sto usando per diffondere un nuovo sito web o per aumentare la mia pagina di fan e seguaci.

RSS Feed: RSS non è morto. Un gran numero di persone stanno ancora utilizzando RSS per rimanere informati o per seguire i loro siti web preferiti. I portali che sono riusciti a costruire un grande numero di abbonati RSS hanno meno problemi di SEO e di trovare altre fonti di traffico.
Anche se hai creato una pagina Facebook, Twitter o Google+ è comunque necessario fornire ai tuoi lettori (o clienti) feed RSS. La maggior parte delle piattaforme di blogging lo hanno integrato così il tuo unico compito è quello di garantire che ci sia un pulsante “Iscriviti” visibile sul tuo sito interntet! ( Registrati alla mia Rss )

Fonti offline: Non sottovalutare mai il potere delle fonti offline e il passaparola. Promuovi il tuo sito web su biglietti da visita, volantini, annunci, auto aziendale e qualsiasi altro mezzo che si utilizza per la costruzione di un brand awareness.

Google non è l’unica fonte di traffico Internet

Ho delineato tutti i metodi per aiutarti a capire che Google non è l’unica fonte di traffico in Internet. Si tratta di una delle migliori risorse sia in termini di qualità che di quantità, ma non si dovrebbero mai mettere tutte le uova nello stesso paniere.

L’ottimizzazione del sito web per i motori di ricerca (SEO) è un ottimo modo per aumentare il traffico proveniente da Google, Bing e Yahoo, avendo un profilo di social media attivo si può ottenere visite da Facebook, da Twitter e da Google + e seguito si possono creare tutti gli altri metodi illustrati per attirare visite dirette.

Riassumendo, per incrementare il traffico del tuo sito web devi possedere una mentalità aperta e pronta a verificare quali sono le migliori risorse per il portale, senza aumentare i rischi e concentrando tutti gli sforzi in un unico metodo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*