Come mettere in ammollo i fagioli COMMENTA  

Come mettere in ammollo i fagioli COMMENTA  

I fagioli bisogno di essere messi a bagno prima di cucinarli. A causa delle loro dimensioni e la consistenza, l’ammollo dei fagioli consente di cucinare a un ritmo più veloce perché si reidratano i fagioli. I fagioli sono ricchi di fibre e ferro. Il chicco deve il suo nome a causa della sua somiglianza con un rene. I fagioli assorbono i sapori ed arricchiscono gli alimenti bolliti.



Istruzioni:

1. Versare i fagioli in una grande ciotola. Utilizzare una ciotola capiente, perché i fagioli si espanderanno per almeno tre volte la loro dimensione originale. Rimuovere eventuali chicchi scoloriti e ciottoli.


2. Lavare i fagioli coprendo con acqua. Agitare la ciotola con attenzione a sciacquare, e rimuovere tutti i fagioli che galleggiano.

3. Versare i fagioli in un colino. Eliminare l’acqua di risciacquo.


4. Coprire i fagioli con acqua calda. Ci dovrebbero essere circa 2 centimetri di acqua sopra i fagioli.

5. Aggiungere più acqua per coprire i fagioli. Mentre i fagioli sono ammollo, l’acqua potrebbe essere necessario da aggiungere per tenerli coperti.

L'articolo prosegue subito dopo


6. Mettere a bagno i fagioli a temperatura ambiente per sei ore. Essi possono assorbire fino a 24 ore. Se li tieni in ammollo più di 24 ore, perderanno la loro qualità.

7. Cambiare l’acqua una volta, a metà del tempo di immersione.

8. Scolate i fagioli in un colino. Sciacquare con acqua fredda. Ora sono pronti da cuocere.

Note:

Fagioli impiegheranno fino a 1 1/2 ore per cucinare dopo ammollo. Consentire loro di cuocere senza portare a ebollizione.

Non mangiare fagioli crudi o poco cotti. I fagioli contengono una tossina che si può distruggere solo cuocendoli.

Leggi anche

Cucina

Crema di mascarpone: ricetta

Crema al mascarpone con il mascarpone, uova, zucchero, rum e crema di latte: un dessert veramente cremoso e gustoso, adatto per ogni occasione Voglia di mascarpone? Vediamo come preparare deliziose Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*