Come navigare su Internet anonimamente - Notizie.it

Come navigare su Internet anonimamente

Guide

Come navigare su Internet anonimamente

Anche se molti utenti credono che le loro attività di navigazione Web siano anonime, una grande quantità di informazioni di identificazione viene trasmessa ai siti web che vengono visitati. Le informazioni dell’utente (gusti, interessi di navigazione, post, etc) vengono memorizzati sul computer, anche dopo la chiusura del browser, e la maggior parte dei siti web di memorizzano i log degli indirizzi IP dei visitatori ed altri dati statistici. Per coloro che desiderano navigare sul Web in forma anonima, la maggior parte dei principali browser offrono modalità di navigazione protette per dare agli utenti una maggiore anonimato mentre viaggiano in rete.

INTERNET EXPLORER:

1) Vai su Internet Explorer e apri il menu “Strumenti”. Fai clic sull’opzione “InPrivate Browsing” per aprire una nuova finestra che richiama la modalità di navigazione protetta. In alternativa, premi il tasto “Ctrl-Shift-P” sulla tastiera per lanciare la finestra “InPrivate Browsing”, oppure fai clic con il tasto destro del mouse destro l’icona di Internet Explorer che sta sulla barra delle applicazioni e seleziona sempre l’opzione “InPrivate Browsing” dal menu contestuale.

2) Naviga come fai di solito.

Se visiti siti web in cui disponi di un tuo account, dovrai effettuare l’accesso manualmente perché la modalità InPrivate Browsing non carica tutte le informazioni memorizzate nella cache o nei cookie dalle precedenti sessioni di navigazione. Se tornerai poi a uno di questi siti web in seguito ad una sessione di navigazione normale, le informazioni di accesso saranno conservate nel modo consueto.

3) Chiudi la finestra InPrivate Browsing quando hai finito. Assicurati di avere salvato tutte le informazioni di cui necessiti in altre schede, in quanto tutte le informazioni saranno perse quando chiuderai la finestra.

MOZILLA FIREFOX

1) Avvia Firefox. Clicca sul pulsante “Firefox” in alto a sinistra della finestra e seleziona l’opzione “Navigazione privata”. In alternativa, premi il tasto “Ctrl-Shift-P” per avviare una sessione di navigazione privata.
2) Fai clic sul pulsante “Start Private Browsing” per iniziare la sessione di navigazione privata quando richiesto. Tutte le schede che hai al momento aperto verranno salvate e poi chiuse, il che ti consente di recuperare la sessione di navigazione corrente una volta che hai finito di sfogliare in privato.

Il pulsante “Firefox” diventa color porpora per indicare che stai navigando in privato.
3) Naviga come fai normalmente, tenendo presente che i dati utente o le tue preferenze verranno caricate dalle precedenti sessioni di navigazione. Fai clic sul pulsante “Firefox” e seleziona l’opzione “Navigazione privata stop”, l’opzione necessaria a tornare alla modalità di navigazione standard e ricaricare la sessione salvata in precedenza. In alternativa, premi il tasto “Ctrl-Shift-P” di nuovo per terminare la navigazione privata.

GOOGLE CHROME

1) Avvia Chrome e fai clic sull’icona “chiave” per accedere al menu delle opzioni. Seleziona l’opzione “Nuova Finestra Incognito” per avviare la navigazione in modalità in incognito di Chrome. Una nuova finestra si aprirà con l’icona della modalità Incognito che sembra un omino con un impermeabile ed un cappello di feltro. In alternativa, ti è possibile avviare una finestra di modalità Incognito premendo “Ctrl-Shift-N” sulla tastiera mentre usi Chrome.
2) Naviga come di consueto.

Noterai che i dati utente e le preferenze delle precedenti sessioni di navigazione non vengono caricati durante la navigazione in modalità in incognito.
3) Chiudi la finestra della modalità Incognito per terminare la sessione di navigazione privata. Qualsiasi cookie o altri dati prodotti dalla sessione di navigazione verranno eliminati quando la finestra sarà chiusa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*