Come sentire canzoni offline Apple Music

Tecnologia

Come sentire canzoni offline Apple Music

Apple Music ascoltare musica offline
Apple Music ascoltare musica offline

Apple Music è l’ultima novità di Apple, che si è convertita allo streaming. Come in Spotify, esiste la possibilità di salvare anche con Apple Music delle playlist da poter ascoltare in seguito offline sull’ iPhone, cioè senza necessariamente dover essere connessi ad internet. Il che ovviamente consente di risparmiare traffico, ma d’altra parte però questo piccolo lusso si paga 9,99 euro al mese (come Spotify).

Come sentire canzoni offline Apple Music

Per ascoltare le canzoni offline con Apple Music occorre attivare la libreria musicale di iCloud su Impostazioni e poi Musica. Da tener presente però che se avete altre playlist di iTunes verranno sovrascritte. Su Apple Music cliccate i puntini di sospensione che si trovano in alto dopo il titolo della playlist e selezionate l’opzione “rendi disponibile online”. A questo punta inizia il download sul vostro iPhone e troverete poi la playlist salvata nella libreria musicale.

Se volete ascoltare tutti i vostri brani preferiti con le cuffie ma senza rinunciare alla qualità del suono, vogliamo illustrarvi alcuni modelli che spopolano sul mercato online.

Si tratta di 5 marchi, che secondo noi, possono essere considerati i migliori brand quando si parla di auricolari, fidatevi.

Top Five Auricolari

Beats

Per godersi al meglio l’ascolto di Apple Music, si possono acquistare le ultime novità in fatto di cuffie o casse acustiche: esempio Beats Solo3, le ultimissime cuffie wireless realizzate dalla Beats in collaborazione con il rapper e produttore americano conosciuto da tutti come Dr. Dre. Il modello che vi consigliamo è per l’appunto l’ultimo modello presente sul mercato, ottimo in termini di qualità del suono e durevolezza del prodotto.

Bose

Negli anni, l’azienda statunitense si è specializzata in dispositivi per smartphone, iPhone, tablet e iPad, riuscendo a cavare il suono migliore da dispositivi concepiti giocoforza per comprimere violentemente il suono. Insieme al brand Beats, è uno dei marchi più conosciuti al mondo, naturalmente anche grazie all’alta qualità dei prodotti.

Philips

Dopo anni di appannamento, il colosso dell’hi-fi casalingo con sede a Eindhoven è tornato sulla cresta dell’onda anche grazie alla sua rinnovata linea di cuffie economiche ma dalla resa qualitativamente molto alta.

Consigliato a chi non vuole spendere un occhio della testa acquistando un prodotto ottimo.

Shure

Le cuffie dei DJ o degli studi di registrazione: valori di eccellenza in ogni caratteristica tecnica e fedeltà assoluta. Certo, non sono né le più economiche, né le classiche cuffie da metropolitana. Ma per gli amanti dell’hi-fi sono il massimo, in termini di qualità del suono.

Sony

Forse il brand più versatile, ricco di modelli per ciascuna tipologia di cuffie, in-ear comprese. Ciascuno può scegliere il modello più confacente alle sue abitudini e alle sue tasche. L’azienda giapponese non ha bisogno di presentazioni né di elogi, conosciuta in tutto il mondo per i suoi prodotti di elettronica. Affrettatevi e date un’occhiata a tutti i modelli presenti sul web.

1 Trackback & Pingback

  1. Come sentire canzoni offline Apple Music | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche