Cos’è la digestione chimica?

Guide

Cos’è la digestione chimica?

La digestione è il processo per il quale le sostanze nutritive vengono estratte dagli alimenti e assorbite dall’organismo. Il primo stadio di questo processo viene chiamato digestione meccanica e include il masticare e l’ingoiare il cibo. La digestione chimica è il secondo processo digestivo che l’organismo utilizza per scomporre il cibo ingerito in una forma che possa essere facilmente assimilata.

Importanza

La digestione chimica è necessaria per processare ed estrarre dal cibo le sostanze nutritive di cui l’organismo ha bisogno per sopravvivere. Senza la digestione chimica l’organismo sarebbe incapace di eliminare adeguatamente i rifiuti in eccesso.

Processo

Il primo stadio della digestione chimica avviene nella bocca quando la saliva si mescola al cibo per iniziare la scomposizione delle grandi molecole degli alimenti. La gran parte della digestione chimica avviene nello stomaco dopo che il cibo è stato masticato e inizia il suo percorso attraverso l’esofago.

Funzione

La digestione chimica avviene quando gli enzimi digestivi si mescolano all’acqua per scomporre i grassi, i carboidrati e le proteine in molecole più piccole che possano essere facilmente assorbite dalle cellule.

Enzimi

La digestione chimica è resa possibile dagli enzimi digestivi, inclusi l’amilasi, la chimotripsina, la collagenasi, l’elastasi, la lipasi, la nucleasi e la proteasi tripsina.

Lasso di tempo

La digestione chimica può svolgersi in un arco di tempo che va da poche ore fino a 3 giorni a seconda della quantità di cibo ingerita e dei livelli di enzimi digestivi presenti nello stomaco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*