Entrano per sfratto, trovano inquilino mummificato

Cronaca

Entrano per sfratto, trovano inquilino mummificato

Brutta sorpresa per l’ufficiale giudiziario addetto allo sfratto e il personale del commissariato di Chiavari (Genova) che hanno rinvenuto il cadavere ormai mummificato dell’inquilino ventinovenne, Paolo Massucco, nella casa da lui abitata in Via Montevideo n° 23. L’uomo, circa un anno fa, aveva venduto l’appartamento e poi di lui si era persa ogni traccia. Ieri le persone che hanno acquistato la casa, dopo aver inoltrato le procedure per eseguire lo sfratto, si sono rivolti all’autorità giudiziaria per poter prendere possesso dell’immobile.

Quando sono entrati hanno fatto la macabra scoperta: sarà l’autopsia ad accertare i tempi e le cause della morte del giovane, che era orfano e viveva da solo. Saranno effettuati controlli anche su conti correnti per rintracciare la cospicua somma percepita con la vendita della casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...