Esempio lettera di dimissioni per giusta causa - Notizie.it

Esempio lettera di dimissioni per giusta causa

Guide

Esempio lettera di dimissioni per giusta causa

Per tutelare i datori di lavoro e la continuità del lavoro in un’azienda, un dipendente è tenuto a dare le proprie dimissioni con un preavviso che varia da caso a caso.

Tuttavia a loro volta i lavoratori vengono tutelati da eventuali comportamenti e pratiche illegali da parte dell’azienda o del datore di lavoro attraverso l’articolo 2119 del codice civile che gli consente, qualora sussista una giusta causa, di recedere senza preavviso dal rapporto di lavoro senza che gli venga imposta alcuna sanzione.Tale articolo prevede inoltre che sia invece l’azienda, se decretato da regolare causa civile, a corrispondere al lavoratore un’indennità sostitutiva del preavviso e un eventuale risarcimento per danni morali e/o psicologici.

La validità e l’esistenza di una giusta causa, ovvero di un inequivocabile “fatto imputabile all’azienda”, deve esse dimostrabile e verificabile in sede legale e processuale.

Possono rappresentare giusta causa di dimissione fatti come:

– Il demansionamenteo ingiustificato del lavoratore.

– Il mancato pagamento della retribuzione

– Delle condotte lesive dell’onore e della reputazione.

– Comportamenti di natura razzista.

– Molestie e violenze psicologiche di natura sessuale

– Mobing a causa di comportamenti vessatori di superiori o colleghi

– La mancata osservanza delle norme sulla sicurezza e la sanità.

Le dimissioni per giusta causa inoltre, sebbene comportino un atto volontario del lavoratore, vengono considerate, secondo quanto stabilito dalla Corte costituzionale, come uno stato di disoccupazione involontaria e non escludono quindi la corresponsione dell’indennità ordinaria di disoccupazione.

Di seguito, a titolo dimostrativo, un esempio di lettera di dimissioni per giusta causa:

Nome Cognome

Via XXX 37

00100 Roma

Spett.le

Azienda S.r.l.

Via XXX 101

00100 Roma

Roma, GG MESE ANNO

Oggetto: dimissioni

Io sottoscritto NOME E COGNOME con la presente intendo rassegnare in data odierna le mie irrevocabili dimissioni volontarie e comunico la mia indisponibilità a prestare attività durante il periodo di preavviso previsto dalle norme contrattuali.

Ai sensi dell’art.

2119 c.c. ritengo che i seguenti fatti costituiscano una giusta causa di dimissioni e non consentano la normale prosecuzione del rapporto di lavoro: INSERIRE GIUSTA CAUSA.

Nel considerare definitivamente risolto il rapporto di lavoro in essere a far data da oggi chiedo inoltre che, unitamente alle spettanze liquidatorie comprensive di T.F.R., mi venga corrisposta l’indennità sostitutiva del preavviso.

Distinti saluti.

Nome Cognome

__________________

PER ACCETTAZIONE

Il datore di lavoro

__________________

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*