Fobia dello straniero: due ragazze in viaggio per abbattere la paura

Viaggi

Fobia dello straniero: due ragazze in viaggio per abbattere la paura

autostop
autostop

Francesca e Evelyn in viaggio per l’Europa facendo l’autostop. Non hanno paura dello straniero.

Le due ragazze hanno deciso di sfidarsi. Abbandonando tutte le comodità e il comfort per intraprende il viaggio della vita.

Francesca e Evelyn sono partite da Bologna e vogliono attraversare tutta l’Europa in autostop. Inoltre non soggiorneranno in albergo ma ogni soggiorno sarà in couchsurfing, ovvero chiedendo ospitalità a gente del luogo disposta a offrire un posto letto per una notte o due.

Finora il loro viaggio sta dando risultati soddisfacenti. Le due ragazze sono già passate per Lubijana, Vienna, Varsavia, Kaunas, Riga e Tallinn e a breve arriveranno anche a Stoccolma, Copenhagen, Amburgo, Bremen e Amsterdam.

Le due ragazze, che hanno intitolato il loro viaggio “On Europe“, si sono fatte aiutare dall’agenzia di viaggi “Vagabondo”.

Francesca e Evelyn dichiarano: “Il progetto nasce in risposta al momento storico che stiamo vivendo: dalla Brexit alla rimonta del populismo, del nazionalismo, dalla crisi dei migranti alla particolare imprevedibilità del futuro. Crediamo fermamente che la nostra generazione, ora più che mai, abbia bisogno di storie di coraggio e fiducia nel prossimo, eccoci qua a raccontarne una: un viaggio in Europa tutto in autostop, dodici stati in quindici giorni, in cui abbracciamo le diversità, combattiamo la paura dello sconosciuto per dimostrare che con l’unità ogni progetto è possibile”.

Le due ragazze stanno tenendo un diario dei loro spostamenti e pubblicando le loro foto più significative su Facebook.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...