GeneGame, un applicazione per smartphone che aiuta la ricerca sul cancro COMMENTA  

GeneGame, un applicazione per smartphone che aiuta la ricerca sul cancro COMMENTA  

galaxys3-scienza_2

 

Doveva essere disponibile in autunno GeneGame una applicazione per la raccolta di grandi quantità di dati statistici in poco tempo, da poter essere successivamete elaborati dagli scienziati, sulle cause genetiche del cancro e sulle risposte ai diversi trattamenti. La raccolta di tali dati in maniera convenzionale, solitamente richiede non meno di 18 mesi di lavoro preparatorio. Agli utenti saranno richiesti soltanto un paio di minuti di attenzione, e ciò potrà fare la differenza!

L’idea è partita dalla Cancer Research UK , la più grande organizzazione di ricerca indipendente nel mondo dedicata alla lotta contro il cancro. Nata nel 2002 dalla fusione di due associazioni benefiche, la ICRF – Fondo Imperial Cancer Reasearch e la CRC – Cancer Research Campaign, da sempre è impegnata in campagne di sensibilizzazione, di informazione, e nelle ricerche all’avanguardia, grazie solo alle donazioni volontarie che riceve ogni anno.

La combinazione tecnologi

a smartphone-scienza è una idea che ha preso concretezza sulla scia del successo del progetto CELL SLIDER TM, un sito web co

ncepito per raccogliere informazioni sul cancro al seno, e sulle risposte ai diversi trattamenti, lanciato nell’ottobre 2012, e che ha v

Amy Carton, della Cancer Research Uk, dichiara “[…] l’uso combinato della raccolta di dati complessi sul cancro e la tecnologia dei giochi per smartphone non è mai stato fatto, e non è una impresa da poco, ma ci stiamo lavorando con i migliori scienziati e programmatori del settore, e crediamo che il risultato avrà un impatto mondiale, soprattutto nell’accelerare la ricerca”.isto la partecipazione di oltre 200 mila persone da oltre 100 paesi, permettendo la raccolta di circa 1,6 milioni di dati. L’utilità di tale collaborazione è stata inoltre ribadita durante il GameJam di marzo u.s., evento al quale hanno partecipato i più grandi scienziati e sviluppatori software del mondo.

La scelta per lo sviluppo dell’applicazione è caduta sulla Guerrilla Tea, azienda di sviluppo software e giochi, il cui prototipo ha colpito la dirigenza dalla Cancer Research per la sua usabilità e per la serietà con la quale vengono raccolti i dati statistici. Mark Hastings, CEO di Guerilla Tea, ha sempre creduto che “ la tecnologia dei giochi abbia il potenziale di fornire enormi benefici ad altri settori e questo progetto sarà un meraviglioso esempio.

Siamo molto entusiasti di iniziare e attraverso il nostro lavoro non vediamo l’ora di aiutare ad accelerare le scoperte che un giorno potrebbero portare a nuovi trattamenti contro il cancro”. 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*