Google Pixel: i migliori modelli disponibili da acquistare

Google Pixel: i migliori modelli da acquistare

Android

Google Pixel: i migliori modelli da acquistare

Google Pixel
Google Pixel

Andiamo a vedere i migliori modelli di smartphone Google Pixel disponibili alla vendita, elencando le specifiche tecniche complete, ed i prezzi.

Dopo i vari smartphone dei grandi colossi come Apple, Samsung, Huawei ecc. è arrivata l’era anche dei nuovi Google Pixel. Parliamo infatti dei due nuovi device top di gamma Pixel e Pixel XL prodotti dall’azienda di Mountain View (Google) presentati in occasione dell’evento del 4 ottobre 2016 e lanciati sul mercato successivamente il 20 ottobre 2016 (inizialmente sono stati lanciati solo per i mercati degli Stati Uniti, Canada, Australia, Germania, Regno Unito e India). Con i nuovi smartphone Pixel, classificati nella fascia alta di mercato, il colosso Google ha superato tutta la serie Nexus, con delle specifiche tecniche superiori rispetto ai precedenti modelli dell’azienda, proprio come l’ottimizzazione di tutto il lato hardware e software dello smartphone, con il proprio sistema operativo Android e con l’integrazione del nuovo assistente vocale Google Assistant.

Google Assistant è destinato a sostituire l’assistente digitale virtuale, e sarà utilizzato principalmente sui dispositivi aventi come sistema operativo Android.

Una volta avviato il programma pre-installato sul device stesso, sarà necessario utilizzare la frase “OK, Google”, e il nuovo Google Assistant si avvierà. Da evidenziare che l’assistente virtuale è stato del tutto ottimizzato rispetto Google Now, grazie al duto lavoro di tutto il team di sviluppatori appositi dell’app, grazie allo studio di nuovi algoritmi di machine learning.
Il nuovo assistente di Google sarà presente sui nuovi smartphone Google Pixel, e anche sui vari device Android. Google Assistant è intelligente! Infatti conosce tutte le proprie abitudini e preferenze dell’utente, ed è capace di interpretare le richieste vocali, oltre che a capire quali dispositivi sono installati in rete locale e come interagire con loro. Inoltre può visualizzare anche tutte quelle informazioni e approfondimenti presenti sul display del proprio smartphone. Nel corso dell’evento apposito, il colosso Google ha mostrato anche le funzioni principali di Assistant e delle sue “ricerche intelligenti”. Infatti Assistant interagirà con le varie app, dal fitness all’intrattenimento, per fornire risultati utili all’utente, imparare una lingua preferita, conoscere nuove ricette oppure consigli sui nuovi film, serie TV o varie informazioni direttamente dal web.

Google Pixel

Lo smartphone Google Pixel è classificato nella fascia alta di mercato, grazie alla sua scheda tecnica di alto livello e a tutti i suoi componenti hardware, nettamente superiori rispetto ai precedenti modelli, andando a superare la serie Nexus.

Infatti dispone di un ampio display da 5 pollici di diagonale con una risoluzione effettiva di 1920 x 1080 pixel, protetto con un vetro di tipo Gorilla Glass 4, che lo protegge da graffi e possibili urti.

Hardware

Passando allo scompartimento hardware, troviamo a bordo un potente processore Qualcomm Snapdragon 821 MSM8996 basato sull’architettura Quad Core (di cui Dual-Core 2.15 Ghz Kryo + Dual-Core 1.6 Ghz Kryo) a 64 bit, affiancato da una GPU Adreno 530, una memoria RAM da 4 GB e ben 128 GB di memoria interna non espandibile. Google Pixel integra varie funzionalità davvero al top di gamma, a partire dal modulo LTE 4G integrato, che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet in maniera rapida e senza rallentamenti durante la navigazione (in base al proprio operatore mobile e dal tipo di promozione attivata), e dalle connettività WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth in versione 4.2 con A2DP/LE, NFC, GPS e la classica porta USB Type-C3.0.

Fotocamera

Il reparto fotocamere invece, è caratterizzato da una Cam principale posteriore da 12.3 megapixel che permette di scattare foto di discreta qualità con una risoluzione effettiva di 3968 x 2976 pixel e di registrare video fino alla risoluzione massima del 4K (3840 x 2160 pixel), ed una Cam anteriore da 8 megapixel, l’ideale per i selfie.

Non mancano le funzionalità principali, quali stabilizzazione digitale, autofocus, touch focus, HDR, geo tagging ed il flash LED. Sono presenti vari sensori molto importanti, ovvero accelerometro, prossimità, giroscopio, bussola digitale, impronte digitali, e il Mic di riduzione del rumore. Il sistema operativo è il classico Android in versione 7.1 Nougat, il tutto alimentato da una batteria di tipo Lipo da 2770 Mah.

Migliori modelli

Le specifiche tecniche dei due device Pixel e Pixel XL sono davvero soddisfacenti. I due smartphone sono molto simili e presentano delle differenze solamente per quanto riguarda le dimensioni del display e la batteria al loro interno.

Infatti proprio come riferito in precedenza, Google Pixel è equipaggiato con un SoC Snapdragon 821 – versione ottimizzata dal precedente modello Snapdragon 820, GPU Adreno 530, 4GB di RAM e 128 GB di memoria interna, Cam posteriore da 12,3 megapixel e frontale da 8 megapixel. Il display è da 5 pollici di diagonale AMOLED con risoluzione FULL HD (1920 x 1080 pixel), mentre la batteria è da 2770 mAh.

Passando al secondo modello invece, Google Pixel XL si presenta con un display leggermente più grande, ovvero da 5,5 pollici di diagonale, e con una risoluzione nettamente superiore (2560 x 1440 pixel) e densità pari a 534 ppi.

Anche la batteria è più capiente, da 3450 mAh che assicura un’autonomia superiore rispetto a Pixel. Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche Pixel XL è molto simile a Pixel. Il processore quindi è uno Snapdragon 821 supportato da una GPU Adreno 530, da 4GB di RAM e da 32GB o 128 GB di memoria interna (in base al modello scelto dall’utente in fase di acquisto).

La fotocamera posteriore è da 12,3 megapixel e quella frontale da 8 megapixel, con due sensori dedicati alla messa a fuoco e del rilevamento di fase e laser. Il Pixel XL è realizzato con una scocca unibody di materiale metallico (alluminio e vetro), con dei bordi leggermente curvi e includono tasto di accensione e regolatore di volume a destra, minijack per le cuffie in alto, alloggio per scheda SIM a sinistra, speaker, USB di Tipo C e microfono in basso. Anche quì è presente il classico sistema operativo Android in versione aggiornata 7.1.1 Nougat, che apporta varie funzionalità davvero molto importanti, proprio come la modalità notte che modifica il tono dei colori del display adattandosi alle condizioni di luminosità quando queste non sono ottimali.

In questo modo il display del Pixel XL dispone di una gamma di colori più caldi che tendono al rosso, con risultati sorprendenti.

Ma ora andiamo a vedere i migliori modelli di Google Pixel disponibili alla vendita, elencando tutte le specifiche tecniche ed i prezzi in base alle relative fasce di prezzo.

Modelli superiori a 400

Google Pixel XL – Grey

Google Pixel XL si presenta con un display da 5,5 pollici di diagonale, una GPU Adreno 530, 4GB di RAM e da 32GB di memoria interna. La fotocamera posteriore è da 12,3 megapixel e quella frontale da 8 megapixel, con due sensori dedicati alla messa a fuoco e del rilevamento di fase e laser. La scocca unibody è realizzata di materiale metallico (alluminio e vetro), con dei bordi leggermente curvi e includono tasto di accensione e regolatore di volume a destra, minijack per le cuffie in alto, alloggio per scheda SIM a sinistra, speaker, USB di Tipo C e microfono in basso. E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 899,95 euro, nella colorazione Grey.

Google Pixel, 32 GB – Argento

Google Pixel si presenta con un display da 5 pollici di diagonale, processore Qualcomm Snapdragon 821 MSM8996 basato sull’architettura Quad Core (di cui Dual-Core 2.15 Ghz Kryo + Dual-Core 1.6 Ghz Kryo) a 64 bit, affiancato da una GPU Adreno 530, una memoria RAM da 4 GB e 32 GB di memoria interna non espandibile (versione base). Inoltre varie funzionalità davvero al top di gamma, a partire dal modulo LTE 4G integrato, che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet in maniera rapida e senza rallentamenti durante la navigazione (in base al proprio operatore mobile e dal tipo di promozione attivata), e dalle connettività WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth in versione 4.2 con A2DP/LE, NFC, GPS e la classica porta USB Type-C3.0.

E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 749,95 euro, nella colorazione Argento.

Google Pixel 4G da 128 GB

Smartphone top di gamma, con la presenza della rete 4G, perfetta per una navigazione ottimale senza ulteriori rallentamenti durante la navigazione. Anche quì troviamo un display da 5 pollici di diagonale, memoria RAM di 4 GB e ben 128 GB di storage interno. E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 1046 euro, con disponibilità immediata e spedizione gratuita (Disponibilità: solo 1 pezzo).

Cover di protezione e Accessori

SLEO – Pellicola in vetro temperato

Ecco una fantastica pellicola in vetro temperato, compatibile con gli smartphone Google Pixel XL. Durante il processo di realizzazione delle pellicole, l’azienda ha adottato delle tecnologie all’avanguardia progettate con un vetro di tonalità chiara, l’ideale per mantenere la sensibilità del touch screen originale dello smartphone, grazie anche al rivestimento oleorepellente, che lo rende resistente alle macchie e alle impronte digitali. I bordi della pellicola sono del tutto smussati ed arrotondati, con una facile installazione sul proprio schermo dello smartphone. La confezione comprende 2 pellicole in vetro temperato, disponibile ad un prezzo di 7,09 euro.

Caseology – Cover di protezione

Cover di protezione Caseology per gli smartphone Google Pixel. E’ una custodia rigida in grado di proteggere lo smartphone da urti o cadute accidentali, grazie al guscio esterno in policarbonato ed il nucleo interno in gomma flessibile (TPU). E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 11,99 euro nelle quattro colorazioni Blu Navy, Ciliegia, Nero e Rosa Corallo.

SUPCASE – Cover Google Pixel

Ecco la bellissima cover di protezione SUPCASE per gli smartphone Google Pixel. E’ una custodia rigida in grado di proteggere lo smartphone da urti o cadute accidentali, grazie al guscio esterno in policarbonato ed il nucleo interno in gomma flessibile (TPU). E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 21,99 euro nelle tre colorazioni Azzurro/Nero, Bianco/Grigio e Nero.

Spigen Cover

Cover di protezione Spigen per i device Google Pixel. E’ una custodia rigida in grado di proteggere lo smartphone da urti o cadute accidentali, grazie al guscio esterno in policarbonato ed il nucleo interno in gomma flessibile (TPU), abbastanza leggera. E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 7,99 euro.

Phonenatic Cover + pellicola protettiva

Cover di protezione Phonenatic per i device Google Pixel. E’ una custodia rigida in grado di proteggere lo smartphone da urti o cadute accidentali, grazie al guscio esterno in silicone. Inoltre all’interno della confezione, è presente una pellicola protettiva in omaggio. E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 2,99 euro, in varie colorazioni.

CaseHome

Cover di protezione CaseHome per Google Pixel. E’ una custodia in silicone gel, quindi abbastanza morbida e flessibile. E’ disponibile alla vendita, ad un prezzo di 3,98 euro, con varie fantasie di immagini sfondo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

invenzione dell'aeroplano
Tecnologia

Chi ha inventato l’aereo?

19 ottobre 2017 di Notizie

Nonostante l’invenzione dell’aeroplano sia da attribuire ai fratelli Wright, la sua storia è molto più travagliata e interessante. Scopriamo, allora, qualche informazione in più sugli antenati dei nostri voli.