I piatti tipici della Calabria COMMENTA  

I piatti tipici della Calabria COMMENTA  

In Calabria ci sono molti tipi di salame che si accoppiano molto bene con il vino locale.

Peperoncino Cancariello, pipariellu, pipazzu, pipi vruscente: questi sono solo alcuni dei nomi locali per il Peperoncino, l’ingrediente più importante nella tradizione culinaria della Calabria. Sia lungo o rotondo, rosso, arancio, giallo o verde, freschi, essiccati o tritati: è difficile trovare una specialità locale qui che non contiene peperoncino.


Originario delle Americhe, il peperoncino ha trovato il suo habitat ideale in Calabria, anche se può sembrare un paradosso che vi è relativamente poca coltivazione commerciale di questa coltura qui: ognuno lo cresce a casa, sia in giardino o in un vaso, e ognuno ha una stringa di peperoncino appeso su una porta o una finestra.


Le melanzane alla parmigiana è una specialità di Parma. Ma è stato inventato in Calabria (ed è un alimento tipico Calabria così come di gran parte del sud italiano), dove la melanzana è stata la regina delle verdure per secoli.


Il clima secco della Calabria, temperature elevate sono ideali per le melanzane perché impediscono un accumulo di succhi amari della frutta e concentrano il suo sapore dolce.

L'articolo prosegue subito dopo


La maggior parte italiani considerano la prima colazione con una brioche e un cappuccino fumante, ma i calabresi insistono su una colazione cucinata chiamato murseddu. Si compone di un ragù a base di maiale e fegato di vitello che vengono cotti lentamente nei pomodori, erbe aromatiche e pepe rosso caldo, e poi farcito nel pane pitta locale.

Il cibo tipico calabrese comprende:
Alalunga in agrodolce: tonno cotto in salsa agrodolce di cipolla e aceto.
Mostica: acciughe conservate in olio d’oliva, noto anche come “caviale calabrese”.
Perciatelli e lumache: tubi di pasta con le lumache in salsa di pomodoro piccante.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*