I progressi della medicina: scoperto un vaccino che rallenta il decorso dell’HIV COMMENTA  

I progressi della medicina: scoperto un vaccino che rallenta il decorso dell’HIV COMMENTA  

rappresentazione tridimensionale del virus dell'HIV
rappresentazione tridimensionale del virus dell'HIV

L’annuncio arriva dall’equipe di ricercatori medici dell’Hospital Clinic di Barcellona, nella persona del suo portavoce, il dottor Felipe Garcia. I ricercatori sono stati in grado di mettere appunto un vaccino che rallenta la carica virale del virus HIV del 90%, col vantaggio di eliminare gli effetti potenzialmente tossici e a lungo termine del cocktail di farmaci antiretrovirali che i 34 milioni di persone sieropositive sono costrette a prendere. Notizia degna di clamore e riconoscimenti scientifici, ma attenzione: l’effetto del vaccino al momento dura soltanto un anno. Si tratta di un mix di sostanze, in grado di dare alle cellule del sistema immunitario, le istruzioni per distruggere il virus in modo del tutto naturale.


Ecco le notizie che amo, quelle per cui vale la pena scrivere e informarsi. Bravi ragazzi, finché non vi taglieranno i fondi, continuate a lavorare in questo senso. Magari allungherete l’effetto a 13 mesi, poi 15, poi 18 finché le persone sieropositive non potranno vivere una vita quasi normale.


Rita Levi Montalcini sarebbe orgogliosa di voi. E Freddy Mercury forse serebbe vissuto un  po’ di più.  Non so da chi sia composto il gruppo, ma spero da tanti giovani ricercatori 😉

fonte: affaritaliani.libero.it

Leggi anche

About Paola Pinto 33 Articoli
Ho trent'anni, adoro il rosso, dipingere, parlare e raccontare storie, spiegare le cose ai più piccoli e a tutte le persone curiose di apprendere. sono psicologa, psicoterapeuta in formazione e dottoranda in scienze dell'educazione. Lavoro con bambini e adolescenti, soprattutto con quelli che hanno problemi a scuola per difficoltà e disturbi dell'apprendimento e problemi a socializzare con i coetanei. se vuoi saperne di più, sul mio lavoro e sui miei articoli contattami: paolapinto6@gmail.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*