I vestiti andrebbero lavati tutti i giorni, pieni di residui biologici

Salute

I vestiti andrebbero lavati tutti i giorni, pieni di residui biologici

Lavare i vestiti
Lavare i vestiti

Chi vive in famiglia pensa a cambiare gli abiti e non si preoccupa di lavarli, per quello c’è la mamma, basta che siano pronti quando decide di indossarli! Ma se una persona va a vivere da sola il quesito è “ogni quanto devo lavare la biancheria?” Quasi tutti sono abituati a fare la doccia ogni giorno perciò diventa fastidioso indossare abiti non puliti; quindi si dovrebbero lavare gli abiti indossati per un solo giorno, ma non solo per il cattivo odore provocato dai batteri della pelle quando si suda o per le eventuali macchie. Secondo Greg Foot, famoso “resident scientist” della BBC, anche per l’essere umano che ha definito “disgustoso”: in un video girato per l’emittente televisiva britannica, ha chiarito cosa determina la causa della sporcizia dei nostri abiti: i nostri residui biologici che impregnano gli indumenti con 500 milioni di cellule morte al giorno!

Ed ecco cosa consiglia: intimo, calzini e magliette a stretto contatto con le parti intime andrebbero lavati tutti i giorni così come leggins e collant a diretto contattocon la pelle e gli abiti in tessuto bianco che raccolgono polvere e smog in modo evidente e leggins e collant; gli asciugamani che sono un ricettacolo di germi e batteri, almeno ogni tre giorni; i pigiami possono durare anche una settimana; infine i jeans che resistenti come sono potrebbero essere indossati anche per sei mesi senza essere lavati, ma così potrebbero….camminare da soli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

hand-351277_960_720
Salute

Come combattere le rughe con rimedi naturali

27 luglio 2017 di Maura Lugano

Sono le nemiche numero uno di ogni donna di ogni età, sono le rughe, le tanto odiate rughe, segno del tempo che passa, testimoni di una bellezza che di giorno in giorno cambia e si evolve. Le rughe, tra l’altro, iniziano ad essere il cruccio degli uomini, sempre più interessati al loro aspetto, e che talvolta attingono direttamente dalle donne i consigli per prendersi cura di sé, anche dei propri segni del tempo che passa.
La grande attrice Anna Magnani implorava i truccatori che non le coprissero nemmeno una delle rughe del viso, per lei esse erano simbolo delle esperienze belle e brutte della vita, ma oggi giorno si inizia presto a prendersi cura di questo problema, ogni donna ci tiene ad avere un aspetto giovane che le dia sicurezza, compiacimento e che susciti ammirazione.
Tante donne, soprattutto quelle che per varie ragioni vedono sul proprio viso apparire segni marcati di invecchiamento, desiderano un viso più piacevole, ma non vogliono ricorrere alla siringa o al bisturi, oppure non ne hanno la possibilità. Sono sempre più numerose quelle che cercano delle soluzioni naturali e dei prodotti naturali, in questa loro ricerca sicuramente possono trovare un aiuto e anche una soluzione.