La bimba coperta di nei, rara patologia difficile da curare

Esteri

La bimba coperta di nei, rara patologia difficile da curare

bimba con rara patologia

Ha una malattia molto rara che ha provocato la formazione di enormi nei rialzati che le ricoprono gran parte del corpo. E’ lo sfortunato destino di una bambina di nome Wu Zimiao, di soli 2 mesi, nata affetta da nevo melanocitico congenito; la piccola che vive a Xinyin in Cina, gode di buona salute ma a causa di questa rara patologia in futuro potrebbe avere dei problemi di salute e per questo i genitori, dei contadini migranti, sono in cerca di aiuti finanziari per poter pagare i trattamenti necessari per curare la piccola. Le spese mediche sono infatti molto elevate e la loro preoccupazione è che con il trascorrere degli anni le condizioni di salute della bimba possano peggiorare: i nei rialzati potrebbero infatti espendersi su tutto il corpo arrivando anche al cervello e l’unico modo per aiutare la bambina è sottoporla a diversi trattamenti laser che permettono di eliminare i nei in modo definitivo.

La malattia di cui è affetta colpisce solamente l’1% dei neonati e rende le zone colpite più deboli del normale.

Infatti il nevo melanocitico congenito colpisce il sistema escretore; per la piccola c’è anche il rischio che i nei si trasformino in cancro e a questo andranno sommate, una volta che la bimba diventerà grande, le ripercussioni psicologiche della malattia. I suoi genitori non perdono però la speranza, fiduciosi che saranno economicamente aiutati e che potranno così pagare le cure mediche della figlia per liberarla da questo male.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche