La pillola 5 giorni dopo senza ricetta medica COMMENTA  

La pillola 5 giorni dopo senza ricetta medica COMMENTA  

La pillola 5 giorni dopo senza ricetta medica novità
La pillola 5 giorni dopo senza ricetta medica novità

Poche ore fa è giunta la notizia dalla commissione tecnico scientifica dell’Aifa, secondo la quale la pillola dei 5 giorni dopo, da assumere dopo un rapporto a rischio, sarà venduta a tutte le donne italiane, tranne che per le minorenni per le quali la prescrizione è obbligatoria, senza ricetta medica. Questo è quanto deciso dall’Aifa che ha voluto approvare, per l’Italia, una decisione completamente nuova che si allontana parzialmente dalle indicazioni dell’Agenzia europea del medicinale, e totalmente da quanto espresso dal Consiglio superiore di sanità.

Leggi anche: Glucagen, farmaco ritirato dal mercato da Aifa

Inoltre, scompare anche l’obbligo del test di gravidanza che deve essere eseguito per richiedere la pillola. Il direttore dell’Aifa, Luca Pani ha spiegato che: “Il farmaco non ha grandi problematiche, ma sull’uso ripetuto e incontrollato non ci sono dati sufficienti per garantire la sicurezza. Per tutelare le più giovani e dato che in Italia vi è la possibilità di prescrivere la pillola in ogni momento in ospedali e consultori, è stato deciso di lasciare il limite”.

La EllaOne, ovvero il principio attivo ulipristal acetato, è stato già accettato pochi anni fa in Italia. Questo farmaco consente d’impedire la gravidanza anche cinque giorni dopo dal rapporto a rischio. L’unica differenza presente in Italia, riguarda le minorenni, che potranno acquistare l’anticoncezionale solo con prescrizione medica.

Leggi anche

Ragazzo di 16 anni scomparso: ritrovato decapitato
Esteri

Ragazzo di 16 anni scomparso: ritrovato decapitato

Scompare a 16 anni e viene ritrovato sulla sponda di un fiume decapitato. Arrestato un suo compagno di scuola.   Quando è uscita di casa non si sarebbe mai aspettata di trovarsi di fronte una scena da vero film horror sulle sponde del fiume Merrimack, nei pressi di Lawrence, in Massachusetts. Stava passeggiando con il suo cane quando ha visto quel corpo smembrato e abbandonato tra le sterpaglie: il macabro resto di un omicidio di un adolescente per il quale adesso gli investigatori hanno arrestato un compagno di scuola che dovrà rispondere davanti ai giudici di omicidio di primo grado. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*