Lasagne verdi - Notizie.it
Lasagne verdi
Cucina

Lasagne verdi

Procedimento_lasagneverdiLe lasagne verdi sono un primo piatto delle feste, scenografico e sostanzioso realizzato con sfoglie di pasta fresca all’uovo, radicchio, gorgonzola e fontina.

Per la pasta all’uovo: impastate insieme i due tipi di farina con le uova e gli spinaci frullati (se utilizzate il mixer potete frullare tutto insieme). Dovrete ottenere un panetto morbido e liscio, che farete riposare per 30 minuti in un sacchetto di plastica. Dividete il panetto in tanti pezzi e

ricavate da ognuno delle sfoglie spesse un mm il più possibile regolari (se siete abili utilizzate il matterello, in alternativa realizzate le sfoglie con la macchina per pasta fresca). Disponete su un piano molto infarinato e scottatele in acqua bollente leggermente salata per un minuto al massimo. Lasciatele asciugare su un canovaccio. Lavate il radicchio, eliminate il torsolo e le foglie esterne più dure, tritatelo grossolanamente.

Soffriggete nell’olio lo scalogno affettato sottilmente, aggiungete il radicchio e saltatelo in padella per qualche minuto a fuoco medio.

Aggiungete un pizzico di sale e cuocetelo per 10 minuti. Distribuite sul fondo di una teglia qualche cucchiaio di besciamella, formate gli strati delle lasagne verdi in questo modo: pasta, besciamella, radicchio, gorgonzola e fontina a cubetti, di nuovo pasta. Continuate fino a esaurimento degli ingredienti e completate con uno strato abbondante di besciamella e uno di parmigiano grattugiato.

Cuocete le lasagne verdi a 200 gradi per circa 30 minuti, fino a quando non saranno dorate in superficie. Lasciatele intiepidire per qualche minuto prima di servire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche