Marco Pantani, il grande ciclista morto misteriosamente COMMENTA  

Marco Pantani, il grande ciclista morto misteriosamente COMMENTA  

Marco Pantani, il grande ciclista morto misteriosamente-Marco Pantani è stato un ciclista professionista che ha gareggiato dal 1992 al 2003 collezionando 46 vittorie, tra cui un giro d’Italia, un tour de France e una medaglia di bronzo ai mondiali in linea.

Marco Pantani è nato a Cesena il 13 gennaio 1970 ed è morto a Rimini il 14 febbraio del 2004. La carriera di Marco Pantani è paragonabile a quella di Gino Bartali, Fausto Coppi, Felice Gimondi e Eddie Merckx, ed è stato uno dei pochi ciclisti ad aver vinto il tour de France e il giro d’Italia del solito anno, il 1998.

Marco Pantani è stato soprannominato il pirata perché a causa della sua calvizie portava sempre una bandana ed è morto per arresto cardiaco il 14 febbraio 2004.

La morte del campione è tuttora avvolta nel mistero, nel 2014 la procura ha riaperto il caso ipotizzando il reato di omicidio volontario come aveva sempre sospettato la famiglia.

L'articolo prosegue subito dopo

La morte di Marco Pantani era stata archiviata come suicidio oppure overdose da sostanze stupefacenti, perché negli ultimi tempi il pirata era caduto in una profonda depressione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*