Meglio un condizionatore o un ventilatore? - Notizie.it
Meglio un condizionatore o un ventilatore?
Casa

Meglio un condizionatore o un ventilatore?

Il dibattito ventilatori contro condizionatori sembrava essere stato deciso tempo fa, ma più consumatori stanno usando ventilatori per cercare uno stile di vita più ecologico e per risparmiare sui costi energetici.

In più, i ventilatori hanno una tecnologia avanzata e qualche volta possono rinfrescare uno spazio limitato anche più di un condizionatore.

Così, apriamo ancora una volta questo dibattito.

Vantaggi e svantaggi dei ventilatori

Diamo prima un’occhiata ai vantaggi dei ventilatori

– Per il loro funzionamento, i ventilatori costano meno di un condizionatore. Si spendono meno soldi per comprarli e per mantenerli.

– I ventilatori sono molto più trasportabili dei condizionatori e possono essere usati in punti diversi in casa, ufficio o in un appartamento. Sono anche più facilmente impacchettabili dopo l’uso.

– I ventilatori sono la giusta scelta per coloro che si preoccupano per l’ambiente. Non producono gas nocivi e fanno risparmiare energia elettrica, lasciando un’impronta di carbonio molto più piccola.

– I ventilatori sono migliori per compiti di refrigerio specifico o temporari, come quando siete seduti alla vostra scrivania e volete sentirvi più freschi o volete rinfrescare il salotto in una giornata particolarmente calda.

– I ventilatori sono facili da assemblare (sempre che ce ne sia bisogno) e semplici da avviare e far funzionare.

– I ventilatori sono molto meno problematici anche per quanto riguarda la loro manutenzione.

Dovete solo tenere le pale pulite, non dovete sostituire filtri, né scolare l’acqua né ricaricare il refrigerante.

– I ventilatori moderni hanno un aspetto molto più elegante rispetto alle loro versioni precedenti. I ventilatori a torretta sono belli da vedere e stanno bene in un angolo.

– I ventilatori possono anche fornire refrigerio attraverso un’azione di appannamento, che è compresa in molti ventilatori a torretta. Questa porta il refrigerio dell’aria ad un livello che va oltre a quello che il condizionatore può fare.

– I ventilatori fanno anche meno rumore rispetto ai loro predecessori. In alcuni casi possono essere anche più silenziosi di un condizionatore.

Gli svantaggi

– Non importa quanta potenza abbia il vostro ventilatore, semplicemente non può rinfrescare un’area larga, così come può fare effettivamente un condizionatore. Questo avviene soprattutto se avete stanze che ricevono molta luce solare. Se la temperatura esterna è alta con un’elevata umidità, un ventilatore farà fatica a rinfrescare anche una piccola area della casa a meno che non vi sediate di fronte ad esso.

– Se siete seduti accanto ad un ventilatore, il soffio d’aria che vi arriva addosso non è molto piacevole.

– Le pale di un ventilatore possono essere meno sicure, specialmente se avete bambini piccoli in casa.

– Se non pulite le pale del ventilatore, queste soffieranno semplicemente sporco e polvere per tutta la zona dove è in moto il ventilatore.

Vantaggi e svantaggi dei condizionatori

Vantaggi di un condizionatore

– Se avete bisogno di rinfrescare un’ampia zona, il condizionatore è l’unica scelta.

Anche più ventilatori non possono fare con efficienza lo stesso lavoro. Questo specialmente se le temperature si aggirano attorno ai 33° e c’è umidità. A questo punto, un ventilatore soffierà solo aria calda.

– Le case moderne sono più difficili da rinfrescare rispetto alle case vecchie perché gli architetti non hanno dato priorità al flusso d’aria e alla ventilazione, a causa della preponderanza dell’aria condizionata. Questi stessi architetti amano anche le finestre, che creano una sorta di effetto serra nelle case e negli uffici. In alcuni casi, le case moderne non sono compatte, ma a più livelli. Per rinfrescare la casa avrete bisogno di più di un ventilatore su ogni piano.

Infine, gli svantaggi

– Costano fino a 100 volte più di un ventilatore a soffitto, per esempio. Anche più ventilatori sono molto meno cari di un condizionatore centralizzato.

– I condizionatori richiedono un investimento iniziale molto più alto, qualche volta qualche migliaia di euro per installare il condizionatore.

– Producono gas nocivi che combinati con altri gas minacciano lo strato di ozono.

– Possono essere difficili da installare e richiedono una regolare manutenzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

centrotavola per Natale
Arredamento

Come fare centrotavola per Natale

di Notizie

Per una tavola di Natale che si rispetti, il centrotavola è d’obbligo. Se state cercando idee per realizzarne uno semplice ma elegante, ecco l’idea per voi. Vi serviranno solo tante candele.