Milano: camper pieno di droga. 19 arresti da parte dei Carabinieri

Milano

Milano: camper pieno di droga. 19 arresti da parte dei Carabinieri

Milano
Milano

Altro blitz nel mondo dello spaccio. A Milano, oggi, sono state arrestate diciannove persone – dodici italiani, cinque albanesi, un romeno e una moldava, tutti di età compresa tra i 23 e i 49 anni – dal nucleo investigativo dei carabinieri di Milano in esecuzione di diciannove misure di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Milano, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, spaccio in concorso di sostanze stupefacenti, nonché detenzione, vendita e porto illegale di armi comuni da sparo. Le indagini dei militari, coordinate dalla Procura di Monza, giungono a coronamento di una complessa attività investigativa che ha consentito di smantellare un sodalizio criminale attivo da anni, nell’hinterland di Milano e Monza

La droga nel camper

Tutto è cominciato alle prime luci dell’alba, quando gli investigatori hanno fermato nel capoluogo brianzolo un camper proveniente dalla Spagna dove erano stati nascosti, nel doppio fondo del piatto doccia, undici chili di marijuana.

La droga, quindi, arriva in Italia dalla penisola iberica a bordo di un camper – mezzo utilizzato abitualmente dai trafficanti per far arrivare gli stupefacenti nel nostro Paese – e veniva poi venduta al dettaglio tra Milano e Monza.

Nel corso delle stesse indagini, a marzo scorso, erano già state arrestate altre nove persone e sequestrati sedici chili di marijuana, un chilo di cocaina e diecimila euro guadagnati grazie allo spaccio di stupefacenti.

Questo maxi arresto ha permesso, inoltre, l’arresto di altri componenti del gruppo – sempre italiani e dell’est Europa – che sono stati individuati e fermati nelle province di Milano, Monza e Brianza, Bergamo, Genova, Nuoro, Pavia, Verbania e Vercelli.

Ulteriori dettagli saranno divulgati nel corso della conferenza stampa che si terrà, nella giornati di oggi, alla procura di Monza, in via Solera 3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche