Milano: arrestato un 24enne romeno per molestie sessuali verso studentesse
Milano: arrestato un 24enne romeno per molestie sessuali verso studentesse
Milano

Milano: arrestato un 24enne romeno per molestie sessuali verso studentesse

milano, trenord
Milano: arrestato un 24enne romeno per molestie sessuali verso studentesse

Milano, ferrovie Trenord, due ragazze minorenni liceali sono state molestate sessualmente da un uomo su un convoglio ferroviario, arrestato il molestatore

Ancora un’aggressione su una linea ferroviaria di Trenord. E’ avvenuta sulla tratta tra Camnago-Lentate diretta a Milano Cadorna della linea suburbana S4 che passa per Paderno Dugnano e Milano Bovisa.

Questa volta il fatto è accaduto a due studentesse minorenne che frequentano il liceo che hanno raccontato alla Polizia Ferroviaria quanto avvenuto. Le ragazze si trovavo all’interno dell’ultimo vagone del convoglio quando sono state palpeggiate da un uomo di origine romena. L’uomo, un 24enne, approfittando della folla che si trovava all’interno del convoglio, fingeva di non trovare appigli per tenersi in piedi e finiva per appoggiarsi alle vittime.

Evidente come, almeno inizialmente, paresse che il ragazzo non lo facesse apposta ma vista l’insistenza delle cadute e le mani sempre poste addosso alle due minorenni è parso palese come le stesse molestando. La Polizia lo ha quindi fermato e ovviamente arrestato. Per l’uomo si sono aperte così le porte delle patrie galere.

Non è la prima volta che su tratte delle linee Trenord arrivino agli onori della cronaca alcuni fatti inerenti le molestie sessuali.

Uno di questi si era verificato poco dopo l’inizio dell’anno quando fu fermato un ragazzo di 30 anni quando aggredì due donne nei pressi di Busto Arsizio, sulla tratta Milano-Novara. Il giovane ragazzo fu identificato grazie alle telecamere.

Anche dalla zona di Vigevano era stata data notizia di una baby gang che terrorizzava le vittime nelle stazioni ferroviarie. Alla fine furono 4 gli arresti effettuati, altri denunciati. Ragazzini dell’età di soli 15 anni. Costoro furono accusati anche di abusi e violenze sessuali ai danni di un loro coetaneo.

Purtroppo quella battuta dai convogli Trenord resta una zona molto pericolosa dove capita spesso, troppo spesso verrebbe da dire, che avvengano fatti del genere. Cosa fare per evitarli? Ovviamente prestare sempre massima attenzione ma anche controlli più capillari potrebbero fungere da deterrente per queste situazioni spiacevoli. La stessa presenza delle Forze dell’Ordine potrebbe bastare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche