Minacce per il presidente della Catania Multiservizi: busta con proiettili

Catania

Minacce per il presidente della Catania Multiservizi: busta con proiettili

CATANIA – Una lettera contenente proiettili e minacce è stata recapitata al presidente di Catania Multiservizi, società partecipata del Comune catanese. “Queste vicende turbano ed amareggiano ma andremo avanti con la nostra attivita’. Confidiamo – ha dichiarato il presidente Angelo Sicali – nell’operato della magistratura e forze dell’ordine per far luce sulla vicenda. Nell’aprile scorso i dipendenti della Multiservizi esasperati per il cambio societario e l’imminente riduzione degli organici, furono protagonisti di due clamorose occupazioni. La prima, nei locali di Villa Pennisi a Librino, sede della società partecipata dal Comune. Mentre la seconda forma di protesta, invece, fu attuata dopo aver ricevuto le lettere di licenziamento per 176 operai. A fine aprile cinque dipendenti della Multiservizi occuparono Palazzo degli Elefanti, sede del Comune di Catania, in Piazza del Duomo. (Foto Arcieri)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*