Monolocale: idee per arredare i piccoli spazi
Monolocale: idee per arredare i piccoli spazi
Casa

Monolocale: idee per arredare i piccoli spazi

Monolocale? Niente paura, ecco come potete fruire dello spazio in modo funzionale ed elegante con mobili salvaspazio, strutture a muro, bussolotti, mensole e boiserie

Disponete di un monolocale e non sapete come arredarlo per renderlo estremamente grazioso e funzionale? Ecco la guida giusta per indirizzarvi e consigliarvi nel massimizzare e sfruttare al meglio il poco spazio che avete a disposizione. La parola d’ordine e la logica da seguire è quella dell’open space: evitate muri, troppi mobili e oggetti che ostacolino ed occupino troppo spazio, la superficie calpestabile è una variabile limitata da gestire in modo oculato. Non è vero che le case di grande metratura siano sempre le più belle, occorre essere eleganti nella scelta degli arredi giusti e, in più, saper rendere lo spazio a disposizione funzionale e a misura d’uomo.

Nei monolocali si dovrà allestire tutte le varie parti della casa in uno spazio “pocket”: non è assolutamente difficile e complesso, il vero segreto è rendere il salotto un luogo eclettico adatto alla zona giorno (angolo cottura, zona di riposo, di entertainment, di svago, tempo libero e lavoro) con quella relativa alla zona notte (letto e riposo o lettura serale). Dunque, il salotto dovrà racchiudere una penisola che funga da angolo cottura dei cibi, tavolino dotato di sgabelli o sedie e attrezzatura a parete munita di mensole e scaffalature per libri, arredo casa, piatti, bicchieri e televisione a muro.

Un mobile salvaspazio che vi consenta di riporre i vostri abiti e la biancheria casa, una cassettiera per intimo e magliette. Se siete amanti dei libri, potete permettervi il lusso di attrezzare una parete con mensole o cubotti contenenti i vostri tomi; una valida idea è quella di mettere al centro del monolocale un tavolino con lampada e dei puff in modo tale da fruire di questa zona come area da dedicare alla lettura o da utilizzare per eventuali feste o ricevimenti con gli invitati. Il letto ovviamente non dovrà essere a vista ma salvaspazio. L’unica zona che non sarà visibile al pubblico è il bagno che, giustamente, sarà separato dal resto dello spazio da porta a soffietto o scorrevole, a seconda dei gusti. Come avrete capito, non è impossibile rendere il vostro monolocale funzionale e grazioso, al contempo, basta solo seguire gli utili consigli. Buona fortuna!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche