Monoposto al ristorante, a Amsterdam si mangia da soli COMMENTA  

Monoposto al ristorante, a Amsterdam si mangia da soli COMMENTA  

In genere, soprattutto per noi italiani, mangiare in un ristorante equivale allo stare in compagnia e trascorrere qualche ora piacevole con parenti e amici. Ma non per tutti è così. Cresce infatti il numero di persone che, single per forza o per necessità, per esigenze di lavoro o per scelta, consumano il pranzo o la cena fuori da sole. Ad Amsterdam qualcuno ha pensato di aprire un ristorante monoposto, chiamandolo proprio “Eenmaal” (che in olandese significa: un posto, una porzione), il primo esperimento di locale pubblico con tavoli per una sola persona.


La fondatrice e promotrice di tale originale iniziativa è la designer Marina van Goor: “Vogliamo sfatare il tabù che mangiare da soli in un luogo pubblico sia qualcosa di negativo.

Vogliamo rendere questa esperienza più attraente e far sentire i clienti rilassati e a proprio agio”, dice. Gli ideatori hanno inaugurato il ristorante ieri, 29 Giugno, ma prevedono altre aperture temporanee.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*