Penelope Cruz è Donatella Versace nella nuova serie tv sulla vita di Gianni Versace

Serie TV

Penelope Cruz è Donatella Versace nella nuova serie tv sulla vita di Gianni Versace

Penelope Cruz è Donatella Versace nella nuova serie tv sulla vita di Gianni Versace
Penelope Cruz è Donatella Versace nella nuova serie tv sulla vita di Gianni Versace

Penelope Cruz approda nella serie tv “American Crime Story” nel ruolo di Donatella Versace. Lo show è ispirato alla scomparsa di Gianni Versace, nel 1997.

Tra le tante pretendenti al trono, alla fine, l’ha spuntata lei, la bella Penelope Cruz. L’attrice spagnola è stata, infatti, chiamata a interpretare il ruolo di Donatella Versace nella serie tv antologica “American Crime Story“. Il ruolo era stato inizialmente affidato a Lady Gaga. Lo show si ispira a quanto accaduto allo stilista Gianni Versace. Il suo misterioso omicidio sarà al centro della terza stagione della serie prodotta da FX. La stessa che ha convinto pubblico e critica con l’acclamata storia di O.J. Simpson. Quest’ultimo, infatti, è stato un prodotto venduto in tutto il mondo e che ha riportato l’attenzione mediatica sul caso dell’ex-atleta, per diversi anni al centro di un’intricata vicenda processuale che lo ha visto accusato di duplice omicidio.

La produzione della puntata su Versace si dividerà tra Miami e Los Angeles e inizierà già a partire dal prossimo mese.

15 luglio 1997. Gianni Versace viene assassinato con diversi colpi di pistola proprio sugli scalini della sua casa, a Miami Beach. Dell’atroce assassinio venne incolpato Andrew Cunanan, un tossicodipendente dedito alla prostituzione omosessuale. L’uomo, peraltro, era stato accusato di aver ucciso anche altre persone, prima dello stilista. Proprio per questo motivo, era da tempo ricercato. Ciò nonostante, rimangono alcune ombre sulla sua reale colpevolezza. Perchè Cunanan non venne né interrogato né processato. Fu trovato morto, alcuni giorni dopo, sopra una piattaforma galleggiante nella baia. Molte le ipotesi avanzate. Tra queste, che Cunanan fosse stato, a sua volta, vittima di un omicidio e che non fosse deceduto nel luogo dove era stato rinvenuto il cadavere. I funerali di Versace ebbero luogo nel Duomo di Milano. Furono presenti personalità di spicco come Franco Zeffirelli, Elton John, la principessa Diana, Sting e Naomi Campbell.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche