Quando l’intervista si fa in topless

Attualità

Quando l’intervista si fa in topless

Le leggi di Canada e Stati Uniti vietano alle donne di mostrarsi con il seno nudo. Per sollecitare l’opinione pubblica su tali divieti, una giornalista decide di lanciare una forte messaggio provocatorio. La reporter canadese Lori Welbourne intervista il sindaco di Kelowna, una delle poche cittadine del Canada in cui si può girare liberamente in topless, a seno nudo. Il primo cittadino Walter Grey appare visibilmente imbarazzato quando l’intervistatrice in topless gli ha chiesto cosa c’è di male se una donna si mostra a seno scoperto.

La risposta di Grey è stata: “La differenza è che il seno di una donna provoca distrazione”. In effetti per il poveretto sarà stato davvero difficile sostenere un’intervista del genere senza perdere il filo del discorso, sforzandosi di guardare educatamente la procace giornalista solo negli occhi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Anni '40
Donna

I capelli delle donne negli anni ’40

22 settembre 2017 di Notizie

Le ristrettezze degli anni ’40 si rispecchiano per molte donne anche nella scelta di tagli corti e pratici come il caschetto. Chi può però non rinuncia a onde e ricci, anche fai da te.