Riforme, tensione e cazzotti in aula: video COMMENTA  

Riforme, tensione e cazzotti in aula: video COMMENTA  

La discussione circa la riforma dell’elezione dei giudici della Corte Costituzionale ha provocato una bagarre nell’aula del Senato, tra risse e tentativi di mediazione. Intanto si è svolta la votazione sull’art. 37 del disegno di legge su questo argomento, che si è conclusa con 269 voti favorevoli e 65 contrari. Ieri sera la tensione è arrivata alle stelle, i deputati di Sel e Pd sono finiti a scazzottate, mentre qualcuno ha tentato maldestramente di superare il momento proponendo di accantonare l’art. 15 ddl (riguardante il referendum) e votarlo il prossimo mese di Marzo. Anche i deputati M5S hanno dato spettacolo in Aula, inscenando una bagarre e impedendo la prosecuzione dei lavori.

A causa di ciò sono stati espulsi ben cinque deputati del movimento guidato da Grillo. Per cercare di sedare gli animi nel partito è intervenuto anche il premier Matteo Renzi. La minoranza ha chiesto un incontro nel quale poter esprimere il malumore ed il malcontento nei confronti della riforma in discussione.

Rissa in aula per riforme

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Riforme, tensione e cazzotti in aula: video | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*