Sciopero dei trasporti venerdì 18 marzo: orari e modalità COMMENTA  

Sciopero dei trasporti venerdì 18 marzo: orari e modalità COMMENTA  

Quello di domani è atteso come un venerdì di sciopero dei trasporti in tutta Italia. Che si tratti di aereo, treno o mezzi pubblici metropolitani, viaggiare sarà senz’altro piuttosto complicato.


Il settore del trasporto aereo si fermerà per ventiquattro ore a partire dalla mezzanotte di oggi. Sarà coinvolto anche il personale operante sul territorio italiano di compagnie estere, come British Airways. Il settore del trasporto ferroviario, invece, inizierà il blocco già a partire dalle 21 di oggi 17 marzo. Cancellazioni, ritardi e disagi si protrarranno anche in questo caso per ventiquattro ore. Sia Trenitalia, sia Trenord hanno però confermato la regolarità delle corse nelle fasce di garanzia, ovvero fra le 6 e le 9 e fra le 18 e le 21 di venerdì.


Per quanto riguarda il settore del trasporto locale, lo sciopero avrà una durata più contenuta e gli orari saranno variabili in base alla città. A Milano, ad esempio, venerdì il blocco di bus e tram durerà dalle 8.45 alle 15 e poi dalle 18 a fine servizio, mentre quello della metropolitana partirà alle 18 e durerà fino a fine servizio.

A Roma, invece, i dipendenti Atac si fermeranno dalle 8.30 alle 12.30 di venerdì mattina. Garantito in tutti i casi il servizio taxi, dopo l’esito, ritenuto soddisfacente da parte dei tassisti, dei colloqui con il Ministero dei Trasporti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*