Sintomi di allergia alla carota COMMENTA  

Sintomi di allergia alla carota COMMENTA  

Le carote sono ricche di nutrimento e spesso lodate dai nutrizionisti per l’elevata concentrazione di vitamine, minerali e antiossidanti. Purtroppo, alcune persone non possono mangiare le carote a causa di una allergia. I sintomi di allergia alla carota variano da lievi a gravi, e possono anche essere mortali.

Sintomi orali
Le allergie alla carota possono causare sintomi della bocca. Questo perché l’interno della bocca è costituito da membrane mucose sottili facilmente danneggiabili. L’allergia può causare prurito, arrossamento e/o gonfiore della bocca.


Pelle
Dopo che la carota è stata ingerita, la pelle può essere influenzata. Si può presentare prurito e/o orticaria. Il trattamento è di solito con farmaci senza ricetta. Tuttavia, se i sintomi sono gravi o insopportabili, chiamare il medico.


I sintomi respiratori
Un’allergia alla carota può anche manifestarsi sotto forma di sintomi respiratori. Per esempio, una persona con allergia alla carota può avere tosse, costrizione toracica e dispnea.

L'articolo prosegue subito dopo


I sintomi del naso e degli occhi
L’allergia alla carota può anche causare sintomi che sono molto simili ai sintomi del raffreddore. Il paziente può avvertire naso che cola. Egli può anche avvertire i sintomi di congiuntivite (comunemente nota come occhio rosa). Questi sintomi sono generalmente più fastidiosi che pericolosi, e possono essere trattati con farmaci senza ricetta.

Sintomi della gola
La gola può essere influenzata dall’allergia alla carota. I sintomi possono includere raucedine e difficoltà di deglutizione. Se la difficoltà a deglutire è grave o progredisce rapidamente, è necessario chiamare un medico.

Anafilassi
L’anafilassi – nota anche come shock anafilattico – è un sintomo potenzialmente mortale di una grave allergia alla carota. In tali casi, la pressione sanguigna del paziente diminuisce rapidamente, si sperimenta difficoltà di respirazione e può perdere coscienza. Se il paziente perde conoscenza, chiamare l’ambulanza. Il paziente può entrare in un coma e potrebbe morire.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*