Sorelline uccise a Lecco, la madre confessa il delitto

News

Sorelline uccise a Lecco, la madre confessa il delitto

carabinieri_ansa1-1785-klaE-U103027743180gF-568x320@LaStampa.it

Si è risolto in poco tempo il terribile caso che ha coinvolto tre sorelline di Lecco uccise, a quanto pare, dalla loro madre. Il tenente colonnello dei Carabinieri di Lecco, Rocco Italiano, ha dichiarato di aver raccolto nelle ultime ore la confessione piena della madre delle bimbe che, ancora in stato confusionale, ha raccontato di essere stata lei ad uccidere le figlie. Non riesce ovviamente a spiegare i motivi che l’hanno condotta a compiere un gesto così atroce. La donna era separata dal marito.

Un testimone, un vicino di casa della famiglia racconta di aver sentito delle forti urla in casa della donna, evidentemente si trattava dell’ennesima lite tra la coppia. Poi, in mattinata, la donna ha bussato a casa del vicino di casa: era tutta sporca di sangue e ha detto che le piccole non c’erano più.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche