Suicida Lucio Quarantotto: aveva scritto Con te partirò per Bocelli COMMENTA  

Suicida Lucio Quarantotto: aveva scritto Con te partirò per Bocelli COMMENTA  

20120801-100528.jpg

Mestre (Venezia) – Lucio Quarantotto, 55 anni, autore, tra gli altri, del brano “Con te partirò, che ha reso celebre Bocelli, si è suicidato lanciandosi dal terzo piano dello stabile dove abitava con la madre, in via Fradeletto a Mestre.

Questo non era il primo tentativo di suicidio di Quarantotto, questa volta ha portato a termine i suoi intenti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*