Tastiere JETech: quale scegliere tra i vari modelli

Tecnologia

Tastiere JETech: quale scegliere tra i vari modelli

Tastiere JETech

Ecco una serie di modelli di tastiere del colosso top di gamma JETech, che ha immesso in commercio varie tipologie di tastiere per diversi usi, come quello del Gaming, classificati nelle tre fasce di mercato, con prezzi, specifiche e funzionalità molto interessanti.

Dopo aver parlato dei migliori modelli di tastiere di casa iTek, oggi ci soffermiamo su quelli realizzate dal colosso JETech, elencando i vari modelli principali dell’azienda, con tutte le funzionalità presenti, le novità assolute ed i prezzi di vendita,

La tastiera è una periferica esterna davvero molto importante di un computer, l’ideale per controllare la propria macchina digitale. Durante la scelta di un determinato modello, è importante conoscere le varie caratteristiche tecniche e funzionalità presenti.

La prima cosa fondamentale è sicuramente il budget di partenza e soprattutto il proprio utilizzo. Infatti esistono tastiere standard per il semplice lavoro di ufficio, oppure tastiere più professionali. adatte principalmente al Gaming intenso, progettate con un design rivoluzionario, con la presenza di LED all’interno dei tasti e tutta la struttura, e la presenza di nuovi tasti per i vari comandi personalizzati durante il gioco.

Tastiere JETech

Sono vari i modelli di tastiere che l’azienda JETech ha immesso alla vendita, ma sicuramente il modello top di gamma è JETech 2155, di tipo Wireless da Gaming, utile anche per i dispositivi aventi come sistema operativo iOS, Android e Windows Phone.

Il collegamento avviene tramite la connessione Bluetooth. La struttura è davvero molto bella, realizzata in plastica resistente, e sono presenti vari luci LED: quello principale per l’accensione della tastiera, la connessione con il dispositivo associato e lo stato della carica batterie di alimentazione (2x batterie AAA). Inoltre non manca l’apposito switch per effettuare la sincronizzazione dei vari dispositivi compatibili con Bluetooth.

Sono presenti anche i tasti di funzione, ovvero quelli adatti per il volume (aumento, diminuzione, disabilitato), gli appositi controller per il reparto multimediale (play, pausa, stop, avanti e indietro), il classico tasto Cerca, la regolazione di luminosità dello schermo e l’apparizione del browser scelto.

Le tastiere integrano un sacco di caratteristiche e funzionalità importanti, che sicuramente un giocatore esperto terrà in considerazione, durante la fase di acquisto.

  • Tastiere Wireless;
  • Tastiere Wired.

Infatti esistono modelli wireless e wired (le classiche dotate di cavo), e tra le caratteristiche di base c’è da osservare la qualità costruttiva, ovvero modelli realizzati con materiali metallici o plastiche più pregiate, materiali gommosi, riflettenti o antiriflesso, oltre che la presenza o meno di funzioni o tasti speciali dedicati alla multimedialità e soprattutto al Gaming.

La tastiera wireless è un tipo di periferica di input senza fili, che si collega direttamente al computer attraverso la rete wireless.

Tra le caratteristiche da considerare di base c’è anche la retroilluminazione, che permette alla tastiera di illuminarsi al buio e di permettere all’utente di lavorare in totale sicurezza anche di notte o in presenza di luoghi dove l’illuminazione è scarsa, senza l’ausilio di una fonte di luce.

Switch

Come è possibile affermare, sotto ad ogni tasto di una comune tastiera risiede uno specifico “tasto” che si attiva quando viene premuto dando come risultato la comparsa a schermo della lettera premuta.

  • switch gommati;
  • scissor-switch.

Le tastiere più comuni sono dotate di switch gommati che sono situati su un circuito stampato, ed offrono un’ottima esperienza di digitazione, con un minor peso del prodotto e costi di produzione di tastiere decisamente bassi. Esistono anche delle testiere che adottano la tecnologia scissor-switch, e li troviamo soprattutto nei computer portatili e su tutti i Mac del colosso Apple. Inoltre sono presenti anche su alcuni modelli di tastiere per computer fissi, proprio per la loro costruzione abbastanza robusta, ed una digitazione più silenziosa grazie anche ad una corsa brevissima.

Tastiere meccaniche

Molto comuni sono le tastiere meccaniche, realizzate in maniera totalmente differente rispetto ai precedenti modelli che adottano le altre tecnologie.

In questo modello sono presenti gli interruttori gommati, eliminando quindi il classico circuito stampato. Il comando non avviene più tramite la pressione di un interruttore di gomma sull’apposito circuito stampato, ma tramite un complesso meccanismo elastico indipendente per ciascun tasto che assicura un’ottima precisione e affidabilità.

Le tastiere meccaniche richiedono utilizzo di materiali metallici, e quindi sono dei prodotti davvero molto pesanti, ma sicuramente con delle ottime qualità costruttive ed una maggiore durata nel tempo. Da precisare che ogni singolo tasto è facilmente removibile con un apposito strumento: infatti basta semplicemente premerlo nel suo alloggio per tornare a scrivere come prima.

Tastiere da Gaming

Ora ci focalizziamo sulla struttura principale di una determinata tastiera. Infatti sono presenti 3 tipi di tastiere:

  • Tastiera a membrana: sono i modelli classici, ovvero le più economiche, e quindi dotate di meno funzionalità e tasti rispetto ai modelli professionali. La risposta dei tasti si presenta con un leggero ritardo, e non è del tutto precisa ed affidabile.
  • Tastiera meccanica: tastiere che si presentano con un prezzo decisamente alto, progettate con materiali di alto livello ed una riposta dei tasti immediata.
  • Mem-chanical: sfruttano un sensore a membrana, e sfruttano la tecnologia di tasti proprio come quella delle tastiere meccaniche.

    Davvero un ottimo prodotto, dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Durante l’acquisto di una determinata tastiera, è fondamentale conoscere tutta la struttura della tastiera, assieme alla base principale, modello, design e soprattutto i tasti principali laterali o aggiuntivi, fondamentali per i giocatori. Infatti i gamers devono conoscere tutta la tastiera assieme ai loro tasti, per affrontare una partita e personalizzare tutti i comandi di gioco. Ottimi anche i tasti per la ricerca, il volume, il mute, home e tanti altri ancora, e la presenza del classico jack cuffie e del microfono direttamente sulla base della tastiera laterale.

Le tastiere più costose da Gaming, possono integrare anche un relativo software per la personalizzazione di varie funzionalità davvero molto interessanti, come la programmazione di vari tasti e comandi principali, la retroilluminazione LED dei tasti, con la scelta del colore preferito durante una sessione di gioco o la semplice scrittura di un determinato articolo o testo ecc.

Migliori modelli

Andiamo a vedere i migliori modelli di tastiere prodotti dall’azienda JETech disponibili alla vendita, elencando tutte le specifiche tecniche ed i prezzi in base alle relative fasce di prezzo.

Naturalmente negli ultimi anni, le varie aziende che operano nel settore hi-tech hanno proposto e continuano a proporre sul mercato numerosi tipi di tastiere. Nell’elenco che seguirà, vi proporremo una selezione di vari modelli di tastiere di casa JETech, che secondo il nostro punto di vista è consigliabile acquistare per ragioni diverse, tenendo in considerazione i vari parametri fondamentali: costo più contenuto, specifiche tecniche e funzionalità di alto livello, rapporto qualità/prezzo e materiali utilizzati.

Modelli inferiori a 15 euro

JETech 2163

E’ la classica tastiera Standard, adatta per qualsiasi impiego. E’ stata realizzata per offrire un’ottima digitazione dei tasti. La connettività avviene tramite plug-and-play dal cavo USB, quindi non è necessario nessun software di installazione. Come tutti i prodotti targati JETech, è presente anche per questo modello la garanzia del produttore.

JETech 2161

Tastiera di tipo wireless, con un piccolo ricevitore usb che si collega al proprio computer grazie al rapido sistema plug and play.

E’ decisamente compatta e portatile, con varie funzionalità presenti. Inoltre ha un’ottima autonomia, con una durata delle batteria di circa tre mesi (batterie di tipo AAA).

JETech 2155

Davvero un’ottima tastiera di tipo Wireless da Gaming, utile anche per i dispositivi aventi come sistema operativo iOS, Android e Windows Phone. Il collegamento avviene tramite la connessione Bluetooth. La struttura è davvero molto bella, realizzata in plastica resistente, e sono presenti vari luci LED: quello principale per l’accensione della tastiera, la connessione con il dispositivo associato e lo stato della carica batterie di alimentazione (2x batterie AAA). Inoltre non manca l’apposito switch per effettuare la sincronizzazione dei vari dispositivi compatibili con Bluetooth.

Tra le funzionalità presenti, troviamo vari tasti extra, ovvero quelli adatti per il volume (aumento, diminuzione, disabilitato), gli appositi controller per il reparto multimediale (play, pausa, stop, avanti e indietro), il classico tasto Cerca, la regolazione di luminosità dello schermo e l’apparizione del browser scelto.

JETech 2156

La JETech 2156 è compatibile con i dispositivi aventi come sistema operativo iOS, Android, ed i computer Mac e Windows. Sono presenti vari tasti di scelta rapida per tutti i quattro sistemi operativi, ed è abbastanza compatta e portatile grazie all’apposito supporto.

Modelli tra 15 e 30 euro

JETech 2154

Il modello 2154 di casa JETech è compatibile con vari tablet aventi un display da 9/10 pollici di diagonale, ovvero i principali Galaxy Tab 3, Tab 4, Tab A, Tab S2 9.7 10.1del colosso sud coreano Samsung, e tanti altri modelli.

La tastiera è di tipo Bluetooth V3.0, è può rimanere in piedi, tramite l’apposita custodia in pelle di alta qualità, in grado di proteggere anche il dispositivo associato alla tastiera. Inoltre è in grado di offrire un’ottima esperienza di digitazione. La confezione comprende l’aposita tastiera bluetooth con il relativo Touchpad, custodia in pelle, cavo di ricarica, il classico manuale di istruzioni ed una garanzia di 6 mesi!

JETech 2157

Modello di tastiera che si differenzia dalle altre; è di tipo pieghevole, con connettività Bluetooth. Infatti è realizzata in alluminio aeronautico per migliorare la rigidità, ed è stato effettuato un processo opaco anodizzato per rendere eccellente il tatto sulla base ed i relativi tasti. Inoltre è abbastanza leggera, con i suoi 180 grammi di struttura, e si presenta con delle dimensioni effettive di 14,5 cm x 9 cm x 1,5 cm, mentre una volta che è stata aperta, misura: 25,2 cm x 9 cm x 0,6 cm.

Come alimentazione principale troviamo una batteria integrata ai polimeri di litio ricaricabile, in grado di fornire un’autonomia di circa 60 ore di utilizzo effettivo, con una singola carica, ed è compatibile con 3 principali sistemi operativi: iOS, Windows ed il classico Android, con il supporto di dispositivi con connettività Bluetooth.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche