Tragedia Roma, muore precipitando dal muretto del Tevere

Cronaca

Tragedia Roma, muore precipitando dal muretto del Tevere

Non lontano dalla centralissima Via Giulia a Roma, la scorsa notte, uno studente americano di 21 anni è morto cadendo accidentalmente dal parapetto del Lungotevere Tebaldi. Andrew Kathe Carr, questo il nome dello sfortunato ragazzo, si trovava sul muretto sopra ai muraglioni a scherzare con alcuni amici. Secondo le ricostruzioni intorno alle due il giovane è caduto facendo un volo di 15 metri e schiantandosi sulla banchina in cemento del fiume. I soccorritori non hanno fanno in tempo a rianimare lo studente, che è morto sul colpo.

I cinque amici che erano con il ragazzo hanno raccontato che la caduta è stata del tutto accidentale e non provocata da alcuno di loro. Il giovane americano non è l’unico ad aver perso la vita in questo modo, nonostante la prevenzione ed il controllo queste tragedie si ripetono spesso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche