Turno di qualifica in più per le CRT!! - Notizie.it

Turno di qualifica in più per le CRT!!

Motori

Turno di qualifica in più per le CRT!!

E’ proprio vero che chi comanda e decide può davvero fare di tutto e prevaricare anche i valori in campo. Che le CRT fossero molto più lente delle attuali Motogp è apparso così evidente, che sin dai primi test che si è subito cominciato a parlare di sicurezza in pista. Ma la Dorna ha deciso che questa è la categoria del futuro e così, anche se il 2012 vedrà praticamente 2 campionati distinti, la direzione è quella di avvantaggiare il più possibile il nuovo che avanza, anche a scapito del presente. Poichè è apparso altamente che le numerose nuove CRT sarebbero state in grado di qualificarsi secondo i canoni attualmente in vigore ( il famoso 107%) si è cercato di dare loro maggiori possibilità. Questo anche perchè se le CRT non fossero in grado di qualificarsi, tutto il lavoro fatto dal Dorna per aumentare le moto in griglia sarebbe andato perso. Sarebbe stato inoltre molto complicato per un team CRT reperire sponsor ai quali non poter nemmeno garantire visibilità la domenica in gara.

Per in team CRT che non si saranno qualificati nel turno di prove ufficiali del sabato, sarà quindi possibile tentare di farlo nel warm-up della domenica mattina. Anche se sembra una cosa di poco conto, non si è considerato come fino ad ora durante il warm-up i piloti hanno sempre fatto brevi run senza prendere troppi rischi e per fare le ultime rifiniture. Assisteremo quindi, anche quì al confronto fra due categorie diverse; da un lato i piloti della Motogp che, già qualificati, utilizzeranno il warm-up per gli ultimi ritocchi adottando un passo più “in sicurezza” mentre vedremo i piloti CRT non ancora qualificati tentare il tutto per tutto. Con buona pace di chi ha sollevato dibbi sulla sicurezza nell’avere queste due categorie insieme in circuito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Rei 48 Articoli
I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l'abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell'abilità.
Contact: