Unione Europea unica soluzione, il manifesto del PPE

Esteri

Unione Europea unica soluzione, il manifesto del PPE

Indiscrezioni sul manifesto del PPE che sarà reso ufficiale a breve: Unione Europea è a un bivio, ma rimane l’unica soluzione per il futuro.

Il PPE, il Partito Popolare Europeo, a partire dalla prossima settimana adotterà il nuovo manifesto programmatico. Si chiama “Per l’Europa del 21 esimo secolo” e tratta del futuro del Vecchio Continente e dell’Unione Europea. Sette pagine in totale i cui contenuti sono stati in parte resi noti in anteprima dell’Agenzia Giornalistica Italiana AGI la scorsa settimana. Sette pagine e un avvertimento a chiare lettere: “l’Unione Europea è a un bivio”.

Ridare fiducia agli europei

Nel definire l’obiettivo generale come quello di rendere “il popolo europeo nuovamente fiero e fiducioso del progetto unico che è stato costruito negli ultimi dieci anni per la prosperità e la pace”, il manifesto del PPE affronta anche vari altri aspetti. Secondo l’AGI, si parla di difesa dello stile di vita europeo, di maggiore cooperazione fra istituzioni centrali e Stati membri, in particolare per quanto riguarda la politica estera e la sicurezza, e di un’Europa unita e senza la Turchia.

Il punto cruciale è che “gli europei temono di perdere il controllo della loro vita quotidiana perché si trovano confrontati a sfide senza precedenti”, “tecnologiche o economiche” o derivanti da fattori esterni. Dall’immigrazione alle guerre, dal rapporto con la Russia e gli USA alle tematiche economiche, della disoccupazione, il problema del progressivo invecchiamento della popolazione, l’avanzata dei movimenti nazionalisti anti UE.

L’Unione Europea è un’assicurazione sulla vita

L’Europa, secondo il PPE, “è la nostra assicurazione sulla vita in un mondo che cambia in modo drammatico. Senza l’Unione Europea, gli Stati membri sarebbero indeboliti e in balia degli eventi del mondo. Chi è un vero patriota deve anche essere un europeo convinto”. In quest’ottica, libera circolazione di merci, capitali, servizi e persone non può essere messa in discussione: si tratta di valori fondanti e “non negoziabili”. “La risposta al voto Brexit non può essere più o meno Europa”, evidenziano dal PPE, occorre “una migliore cooperazione fra l’Unione Europea e i suoi Stati membri”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...