Utilizzare i film in classe a scopi didattici - Notizie.it

Utilizzare i film in classe a scopi didattici

Scuola

Utilizzare i film in classe a scopi didattici

Proiettare film in classe è un modo per stimolare l’interesse degli studenti a determinati argomenti. In particolare la visione di un film facilita il ricordo, l’apprendimento e l’analisi di ciò che si è visto. Sia che si tratti di una commedia, di un documentario su un personaggio famoso, o di un film storico inerente un determinato periodo che stai studiando, l’uso di un film aumenta di sicuro la partecipazione degli alunni.

Istruzioni

  1. Scegli un film importante ma soprattutto inerente alla materia che stai spiegando, in modo tale che sia complementare all’argomento trattato. Per esempio, la rappresentazione di un dramma di Shakespeare è un’ottima scelta se le lezioni vertono sul Bardo, mentre invece un cartone animato sarebbe decisamente fuori luogo
  2. Discutete in classe del film, non limitarti semplicemente a farlo vedere, ma cerca di indurre i ragazzi a parlarne e a esporre i propri punti di vista. Se ad esempio il film è la trasposizione di un libro che state trattando, si potrebbe individuare punti in comune e differenze tra le due versioni, riguardo trama, personaggi, scene mancanti o aggiunte
  3. Assegnate un tema sulla visione, con lo scopo di far riflettere agli studenti attraverso la scrittura e crearsi delle opinioni a riguardo
  4. Scegli un film che sia ben fatto ed accurato, soprattutto se la materia che intendi approfondire è storia o comunque riguarda un determinato contesto storico.

    E’ importante infatti che gli eventi siano rappresentati in maniera accurata per evitare di confondere o dare false informazioni agli studenti

  5. Scegli un film appropriato. Evita film che contengono scene esplicite, di nudità o di violenza. Per evitare possibili richiami da parte dei genitori degli studenti, richiedi loro un consenso per iscritto da farti restituire firmato prima della proiezione del film

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche