Viaggi di coppia: 10 consigli per un week-end perfetto

Viaggi di coppia: 10 consigli per un week-end perfetto

Viaggi

Viaggi di coppia: 10 consigli per un week-end perfetto

viaggi di coppia

I pericoli nei viaggi di coppia sono sempre in agguato. Ecco dieci consigli per far andare tutto liscio e tornare a case felici e contenti.

I viaggi di coppia sono un’arma a doppio taglio. Nel migliore dei casi possono servire per far distendere un clima un po’ teso, magari a causa dello stress della vita quotidiana. Evadere dà quindi la possibilità di ritornare in sé e apprezzare le qualità del proprio partner. Nel peggiore dei casi, per esempio se succedono imprevisti, se si litiga o si recrimina, un viaggio può anche rappresentare l’incrinatura nel rapporto che, coll’andare del tempo, darà origine alla rottura.

Ecco i dieci comandamenti dei viaggi di coppia, per tornare a casa con una preziosa esperienza nel cuore e non con un muso lungo come quello di un cavallo.

1 Non recriminare

viaggi di coppia

I “te l’avevo detto” sono da evitare come la peste bubbonica. Darsi colpe non risolve le situazioni problematiche. L’unico risultato che si può ottenere è quello di dare origine a una discussione, che, se entrambi siete un po’ testardi, ha tutti i presupposti per durare in eterno.

2 Bada ai bagagli tuoi

viaggi di coppia

Viaggiare leggeri è il sogno di molti, ma, ad essere onesti, quanti ci riescono davvero? “Se usciamo una sera in più questo vestito potrebbe servire”, “E se ci sono momenti morti in cui mi annoierò? Meglio portarsi dietro tablet/consolle portatile/Delitto e Castigo”, “E se fa freddo?”…

Insomma si tende a pensare di aver bisogno di molte cose e magari, a volte, la cosa in più serve davvero.

Per cui se tu viaggi con un bagaglio di due chili e il tuo partner con il necessario per affrontare i ghiacci dell’Antartide e state andando a Ibiza, abbi pazienza. L’importante è che rispetti i limiti di peso del suo bagaglio, poi saranno affari suoi scarrozzarselo in giro.

3 Testa l’affinità di coppia

viaggi di coppia

Questo vale in particolar modo per le coppie di recente data. Meglio evitare di partire per un viaggio lungo e impegnativo, se non si è nemmeno provato a fare una gita fuori porta di un giorno. Tanto per iniziare si potrebbe pensare a un weekend romantico, non troppo lontano da casa. Poi, una volta rodata, la coppia può partire per un road trip in California o un giro dell’Australia in tenda.

4 Non portare il terzo incomodo

viaggi di coppia

Il carissimo amico di una vita quest’anno è da solo e non sa con chi fare un viaggio estivo? Tua cugina non è mai stata dove stai programmando di andare? Per quanto voi siate una coppia non troppo espansiva o imbarazzante, ci saranno sicuramente momenti in cui, l’altro/a si sentirà di troppo.

Lui/lei si sentirà in imbarazzo e voi anche.

Una buona soluzione potrebbe essere invitare una quarta persona. Così non ci sarà mai un escluso e tutti si godranno il viaggio, senza reggere il moccolo a nessuno.

5 Pianifica le spese

viaggi di coppia

Certo, viaggiare e sperare di non spendere neanche un centesimo è pura follia. Ci sono viaggi per tutte le tasche e la soluzione migliore è sempre quella di stabilire un budget prima di partire. Così si deciderà fin da subito che tipo di viaggio fare. Non solo. Per evitare di ritrovarsi a discutere perché uno dei due vuole andare al ristorante di classe, mentre l’altro mangerebbe un panino al volo, è una buona idea stabilire fin subito quanto si vuole spendere anche una volta sul posto. Cercate di essere previdenti, di arrivare a un compromesso e di non essere troppo avari.

6 Mira al compromesso

viaggi di coppia

Per evitare di ritrovarsi a litigare sul programma della giornata, ancora una volta il consiglio è: pianificare in anticipo.

Così si stabilirà fin dall’inizio quanto tempo dedicare alle varie attività e non ci saranno discussioni perché rimane il tempo per fare un’ultima cosa e non vi decidete su quale. Ancora una volta il compromesso è l’altro segreto per andare d’accordo. Un museo non ha mai ucciso nessuno e neanche una serata a ballare sulla spiaggia.

7 Sincronizzati col partner

viaggi di coppia

Di solito in vacanza c’è chi ama svegliarsi presto per sfruttare appieno la giornata e dedicarla al turismo e c’è chi dice “Ma sono in vacanza, perché alzarmi presto anche qui?!”. Cercate una via di mezzo e fate in modo di rispettarla. Chi proprio non riesce a rimanere a letto, si faccia una passeggiata intanto che aspetta che il partner si svegli. I dormiglioni si alzino quando suona la sveglia, senza voltarsi e riprendere a dormire.

8 Non lanciare sguardi impuri

viaggi di coppia

Il metodo più veloce per fare indispettire il partner è quello di guardare insistentemente la top model in topless due sdrai più in là o il surfista dal fisico scultoreo.

Siete in vacanza con la vostra metà, cercate di dedicare al vostro partner almeno l’80% della vostra attenzione.

9 Mantieni la retta via

viaggi di coppia

Non è necessariamente colpa di lei se vi siete persi. Nonostante i luoghi comuni anche i maschi possono sbagliare strada. Non perdete la calma, tirate fuori la mappa o il navigatore e tutto si risolverà in un attimo.

10 Non pronunciare l’italiano invano

viaggi di coppia

Quest’ultimo consiglio riguarda in effetti i viaggi in generale, non solo i viaggi di coppia. A volte è necessario chiedere informazioni o semplicemente ordinare al ristorante. Fate un piccolo sforzo per parlare la lingua del luogo o almeno l’inglese. Parlare italiano a voce più alta non farà alcuna differenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche