Vince 10 euro al gratta e vinci ma non si accontenta: arriva mezzo milione COMMENTA  

Vince 10 euro al gratta e vinci ma non si accontenta: arriva mezzo milione COMMENTA  

Da 10 euro a mezzo milione il passo è breve. E’ accaduto nella serata di ieri, a Mogliano, nella tabaccheria-ricevitoria 26, dove un 50enne che vive in paese ha comprato un Gratta & vinci da 5 euro della serie Doppia Sfida. Una volta grattato il biglietto ha scoperto di aver vinto 10 euro, ma come raccontato da Irene Di Natale che si trovava al bancone della ricevitoria, non si è accontentato e ha deciso di puntare 5 euro sul Maxi Premio.

Leggi anche: Compra 255 gratta e vinci: rimborsato perchè mai vinto


Una decisione che gli ha cambiato la vita per sempre, dato che ha vinto 500mila euro. Irene ha raccontato che il cliente a quel punto è sbiancato in volto e senza parole; dopo alcuni minuti ha chiesto che fosse effettuata la verifica della vincita ed una volta capito che aveva vinto 500 mila euro l’ha baciata.

Leggi anche: Come effettuare la riscossione di una vincita al Gratta e Vinci

Una supervincita importante per un comune, Mogliano, che dal 1994 vanta una scia di interessanti premi vinti, il primo dei quali, ottenuto al Totogol con un sistema giocato al bar Verdi, ammontava a 1 miliardo e 50 milioni di lire.

Leggi anche

attentato-terroristico-istanbul
Esteri

Attentato terroristico a Istanbul: autobomba vicino allo stadio, 13 morti

Ore di terrore a Istanbul per un attentato terroristico avvenuto vicino allo stadio della squadra di calcio Besiktas. Un'esplosione devastante, visibile a chilometri di distanza, quella provocata da un'autobomba diretta contro un bus di poliziotti anti-sommossa, che ha ucciso almeno 13 persone, ferendone a decine; si tratta di un bilancio ancora provvisorio che potrebbe peggiorare nelle prossime ore. Tutto è accaduto dopo la conclusione del match della massima divisione turca tra il Besiktas e il Bursarpor. Mentre i giornalisti erano impegnati nei commenti e nelle interviste del dopo partita si è sentita una fortissima esplosione, catturata anche in diretta tv. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*