Wonderwomen e Fotografare l’utopia: gli eventi

Fotografia

Wonderwomen e Fotografare l’utopia: gli eventi

Fotografare l'utopia

Nei prossimi giorni, due appuntamenti da non perdere: giovedì 8 Giugno l'evento "Wonderwomen" di Max Cardelli e venerdì 9 Giugno "Fotografare l'utopia" di Carlo Bevilacqua, in cui presenterà il progetto "Utopia".

Giovedì 8 Giugno e Venerdì 9 Giugno vi attendono due appuntamenti imperdibili.

Giovedì 8 Giugno: Wonderwomen

L’8 Giugno, dalle ore 19:30 alle ore 21:30, a Stramberga (Corte di Via Melzo, 3), l’evento “Wonderwomen” di Max Cardelli, che presenterà il suo nuovo lavoro “Potraits 1996-2016”.

Venerdì 9 Giugno: Fotografare l’utopia

Venerdì 9 Giugno, alle ore 20:30 presso lo Spazio Banterle (Largo Corsia dei Servi, 4), si svolgerà invece l’evento intitolato “Fotografare l’utopia”, in cui Carlo Bevilacqua presenterà il suo nuovo libro e progetto “Utopia”. L’evento è stato realizzato con la collaborazione di Parallelozero, Xtv Productions, Crowdbooks. L’ingresso è gratuito, si consiglia la prenotazione a biglietteria@incamminati.it – 3482656879.

Il lavoro di Carlo Bevilacqua, fotografo e regista nato a Palermo nel 1961, si basa sul concetto di “utopia” nato nel 1516 grazie al filosofo Thomas More. Concetto che si è sviluppato nel corso degli anni con gli insediamenti dell’uomo, in cui si idealizzava un mondo fondato su valori di uguaglianza sociale ed economica, rispetto dell’ecologia e utilizzo di tecnologie alternative.

Da qui il progetto fotografico di Carlo Bevilacqua, caratterizzato da una serie di fotografie scattate durante il suo cammino attraverso India, Singapore, Vancouver Island in Canada, fino all’Europa e agli Stati Uniti.

Un’itinerario di cui l’autore riporta usanze spirituali e artistiche, iniziative ecologiche e alternative che rappresentano il concetto di “utopia” alla base del progetto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...