> > 23enne morto per un malore: "Era un giovane sano e sportivo"

23enne morto per un malore: "Era un giovane sano e sportivo"

23enne morto malore

Un lutto ha sconvolto nella sera del 28 novembre la comunità di San Severo. Il giovane Filippo è morto per un malore a soli 23 anni.

Una vita spezzata troppo presto quella di Filippo Cardillo.

Il giovane di San Severo in provincia di Foggia è morto alla verde età di 34 anni in seguito ad un malore che si è rivelato fatale mentre giocava una partita di calcetto. La città ha rivolto un ultimo saluto a Filippo nella mattinata di martedì 30 novembre alle 11. Ha lasciato il papà Michele, la mamma Katia e il fratello Aldo.

23enne morto per un malore: sconvolta la comunità di San Severo

Il giovane, la cui vita è stata spezzata durante una partita di calcetto, era un geometra e di lui si sa che era una grande devoto della Vergine del Santo Rosario. Su Facebook l’Arciconfraternita Maria del SS. Rosario, ha dedicato al giovane un sentito messaggio di cordoglio: “Il Commissario Vescovile avv.Francesco Lozupone, i confratelli e le consorelle si uniscono al dolore che ha colpito il confratello Michele Cardillo, la consorella Katia Cappadocia e famiglia tutta per la perdita del caro figlio Filippo, affidandolo con la preghiera alle braccia materne della Vergine del Rosario”.

“Un fulmine a ciel sereno sconvolge la nostra comunità”

Nel frattempo sulla pagina Facebook “San Severo città” si legge: “Un altro fulmine a ciel sereno sconvolge la nostra comunità. Ieri sera, durante una partita a calcetto, Filippo Cardillo di 23 anni stramazza al suolo colpito da un malore. Un ragazzo d’oro, buono e socievole.

Tutta la sua devozione per la Vergine del Santo Rosario è cristallizzata in questo scatto. Riposa in pace Filippo”.