×

A Versailles ci si lavava…vestiti!

Condividi su Facebook

Maria Antonietta faceva il bagno indossando una lunga camicia in flanella

La magnifica reggia di Versailles era tanto lussuosa quanto sporca: le memorie dei visitatori in tal senso, lasciano sbalorditi.

Anche l’ igiene personale, incredibilmente, era pressoché assente: in pratica, non ci si lavava mai.

Unica eccezione era rappresentata dalla regina Maria Antonietta, proveniente dall’Austria e avvezza a ben altre abitudini; fu l’unica a farsi allestire una sala da bagno con all’interno una vasca in cui potersi immergere per pulirsi.

Ma persino questa sana e naturale abitudine fu malvista dai cortigiani pettegoli, che iniziarono a malignare sulle presunte “stranezze” della sovrana, e c’era chi arrivava addirittura ad apostrofarla con i peggiori epiteti, considerandola una “svergognata”.

Per placare animi e chiacchiere senza rinunciare all’igiene, Maria Antonietta si bagnava vestita, ovvero con una apposita camicia da bagno in flanella abbottonata fino al collo.

Ma neanche la castigata e ridicola divisa riuscì a far tacere le troppe lingue lunghe che dimoravano nella reggia, e le maldicenze continuarono.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.