> > Accoltella la cameriera che lavora nel pub del marito: era convinta che fosse...

Accoltella la cameriera che lavora nel pub del marito: era convinta che fosse la sua amante

Gelosia criminale nel Regno Unito ed accoltellamento di una "rivale2

Finisce sotto processo la donna che accoltella la cameriera che lavora nel pub del marito: la ragazza era stata scambiata per l'amante del coniuge

Arriva dal Regno Unito la surreale vicenda di una donna che accoltella la cameriera che lavora nel pub del marito: era convinta che fosse la sua amante.

Una 47enne inglese in preda ad una gelosia omicida afferra la lama e si scaglia contro una 18enne. A finire sotto processo per quei fatti avvenuti a maggio è stata Luisa Santos, moglie del titolare del al The Three Horseshoes a Princethorpe, nel Warwickshire. 

Accoltella la cameriera nel pub del marito

La donna credeva che suo marito Pedro avesse una relazione con la 18enne cameriera Hannah Pritchett: per questo motivo ed accecata dalla gelosia aveva afferrato un grosso coltello e si era scagliata sopra la 18enne davanti ai clienti.

I media spiegano che l’uomo aveva già negato di aver alcuna predilezione per la 18enne ma a Luisa non era bastato ed aveva colpito al fianco la ragazza

Le immagini e l’indagine di polizia

Le telecamere di sicurezza avevano ripreso la scena, inclusa quella della vittima che scappava con la sua auto. Durante il processo e dopo le indagini di polizia Pedro ha ribadito che tra lui e la cameriera non c’era nulla.

La vittima aveva riportato ferite ed un grave trauma. Perché? Perché all’epoca dei fatti era essa stessa fidanzata e pare che la sua storia sia poi finita.