×

Alemanno positivo al Covid: “Il mio Super Green Pass risulta ancora valido, falla nel sistema”

L’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha risultato positivo al Covid ma ha rivelato che il suo Super Green Pass non è stato sospeso.

alemanno 1 768x432
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 85

L’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, è risultato positivo al coronavirus ma ha rivelato che il suo Super Green Pass non è stato sospeso e continua a essere regolarmente valido.

Alemanno positivo al Covid, la scoperta della positività

L’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha appreso di aver contratto il SARS-CoV-2 nella giornata di lunedì 3 gennaio.

A distanza di due giorni dalla scoperta, tuttavia, il politico ha denunciato di aver riscontrato un’anomalia con la sua certificazione verde. Il suo Super Green Pass, regolarmente ottenuto dopo aver ricevuto due dosi di vaccino, non è stato sospeso e continua ad essere valido, contrariamente a quanto previsto dalle recenti direttive del Governo.

Alemanno positivo al Covid: “Il mio Super Green Pass risulta ancora valido”

A questo proposito, quindi, l’ex sindaco di Roma ha dichiarato: “Forse i giornali dovrebbero occuparsi meno della Regione Lombardia e di più dell’inefficienza della Regione Lazio.

Lunedì sono risultato positivo al Covid-19 con un tampone molecolare, oggi siamo a mercoledì e il mio ‘super green pass’ (da due dosi di vaccino) risulta ancora regolarmente valido – e ha aggiunto –. Sono ovviamente in quarantena da lunedì fino a quando non risulterò negativo ad un nuovo tampone, ma questo a quanto pare è affidato solo al mio personale senso civico, visto che i controlli ufficiali regionali sembrano non funzionare.

Nella stessa situazione si trova anche la mia compagna. Mi domando: quanti altri positivi accertati dai tamponi si trovano nella nostra stessa situazione? E quanti di questi circolano liberamente nella Regione Lazio?”.

Alemanno positivo al Covid: “Potremmo andare in giro per Roma tranquillamente, c’è una falla nel sistema”

Gianni Alemanno, poi, si è soffermato sulle sue condizioni di salute e su quelle della sua compagna, scaturite dopo aver contratto il Covid.

Il politico, infatti, ha rivelato quanto segue: “Dovrebbe essere variante Omicron: sto bene, solo un po’ di raffreddore e leggera tosse. La mia compagna anche sta bene – e ha ribadito –. È inquietante però che nonostante sia risultato positivo al Covid-19 con un tampone molecolare lunedì, oggi che siamo a mercoledì e sono passati 2 giorni il mio ‘super Green pass’ da vaccino risulta ancora valido”.

L’ex sindaco di Roma, infine, ha osservato con estremo disappunto: “Noi potremmo andare in giro per Roma tranquillamente nei locali. Ovviamente non lo faremo mai, ma c’è una falla nel sistema. Ho fatto il tampone rapido salivare la domenica perché non mi sentivo al 100% ed è uscito positivo. Il lunedì ho fatto quello di verifica con lo stesso risultato. C’è da domandarsi a questo punto se il Green pass serva per contenere i contagi o per spingere le vaccinazioni”.

Contents.media
Ultima ora