> > Alessandro Venturelli: l'appello della madre a due anni dalla scomparsa

Alessandro Venturelli: l'appello della madre a due anni dalla scomparsa

Alessandro Venturelli

Alessandro Venturelli, 22enne residente a Sassuolo, è scomparso due anni fa. La madre del giovane ha lanciato un appello.

Alessandro Venturelli, ragazzo di 22 anni residente a Sassuolo, ha fatto perdere le sue tracce due anni fa.

La madre ha deciso di lanciare un altro appello, nella speranza di poter riabbracciare suo figlio. 

Alessandro Venturelli: due anni dalla scomparsa

Alessandro Venturelli è scomparso due anni fa. Ha fatto perdere le sue tracce lasciando casa sua a Sassuolo, dove viveva con i genitori. Il 5 dicembre 2020, il 22enne  aveva provato ad allontanarsi portando con sé uno zaino con biancheria intima, chiavi dell’auto, un metro di sartoria e nastro adesivo.

Il padre aveva cercato di fermarlo dopo averlo visto scavalcare la finestra della camera da letto, ma il giovane è riuscito a sfuggire alla presa del genitore. I carabinieri di Sassuolo hanno subito iniziato le ricerche nei boschi, hanno ascoltato gli amici del giovane e cercato indizi, ma sono emersi pochi elementi, sufficienti per pensare che il ragazzo avesse programmato la fuga e che possa aver avuto la complicità di qualcuno. 

Le indagini e le ricerche del ragazzo

Secondo quanto riportato da Fanpage.it, la pista più accreditata è quella della fuga all’estero. Gli inquirenti pensano sia verosimile la segnalazione fatta ad ottobre da una cittadina olandese. Una donna ha raccontato alla redazione di Storie Italiane di aver visto Alessandro ad Amsterdam, in buone condizioni. L’allontanamento per cambiare vita potrebbe avere una giustificazione nelle confidenze fatte dal ragazzo alla madre. Aveva detto di sentirsi “manipolato”, ma senza spiegare da chi e per quale motivo.

Una situazione di stress tale da spingerlo a cercare su internet come raggiungere l’Olanda. Sullo smartphone, lasciato a casa, aveva cancellato messaggi e email indirizzate ad aziende olandesi contenenti il suo Cv. La madre ha raggiunto l’Olanda, ma la visita non ha dato frutti. 

Secondo quanto ricostruito, l’ipotesi è che il giovane possa essersi allontanato con qualcuno. Il ragazzo ha fatto perdere le sue tracce in pochi minuti, troppo pochi per una persona a piedi.

Gli inquirenti pensano sia salito a bordo di una vettura, forse perché qualcuno lo stava aspettando. Dal 2020 sono arrivate molte segnalazioni, ma nessuna di queste con prove fotografiche. Gli inquirenti sono convinti che il giovane sia ancora vivo e probabilmente all’estero, forse spaventato dopo essersi sentito “messo alle strette” da una psico-setta. 

Alessandro Venturelli: l’appello della madre a due anni dalla scomparsa

La tua dolcezza e sensibilità sono nel mio cuore, due anni dopo la tua scomparsa. Il tuo silenzio addolora ma siamo anche carichi di speranza. Ti aspettiamo. Voglio rivolgermi a tutti coloro che hanno a cuore la storia di Alessandro e ai tanti che hanno raccontato le dinamiche della scomparsa. Chiedo a tutti di continuare a cercare e condividere sui social locandine e foto. Spero che qualcuno incontri mio figlio. Chiunque abbia notizie è pregato di raccontare tutto alla polizia locale, affiancando alla segnalazione una foto. Voglio ringraziare tutti voi per i messaggi in questo giorno terribile, ma al momento sono molto provata. Spero sempre che arrivi una bella notizia” è l’appello di Roberta Carassai, madre del 22enne, in un appello su Instagram.