Alopecia androgenetica maschile: sintomi, terapia, cure naturali
Alopecia androgenetica maschile: sintomi, terapia, cure naturali
Salute & Benessere

Alopecia androgenetica maschile: sintomi, terapia, cure naturali

L'Alopecia androgenetica colpisce maggiormente gli uomini. Oltre a vari prodotti farmacologici, scopriamo alcune cure naturali
L'Alopecia androgenetica colpisce maggiormente gli uomini. Oltre a vari prodotti farmacologici, scopriamo alcune cure naturali

L’Alopecia androgenetica colpisce maggiormente gli uomini. Oltre a vari prodotti farmacologici, scopriamo alcune cure naturali

Molti uomini, rispetto alle donne, soffrono di alopecia androgenetica, caduta dei capelli e calvizia precoce.

Come ben sappiamo, l’alopecia è causato da stress, traumi, varie patologie, cambiamento ormonale, l’avanzare dell’età e per malattie. Questo sintomo causa anche problemi psicologici, legati proprio dall’aspetto estetico.

Quando si tende a risolvere il problema si cerca ogni tipo di informazione e si rimane confusi se tentare di risolvere il problema tramite farmaco o rimedio naturale.

Prima di scegliere che prodotto usare, meglio fare dei controlli specifici e valutare la gravità della situazione. Infatti lo specialista è in grado di dare consigli utili tramite farmaco, come il minoxidil, o consigliare qualche rimedio naturale.

Ecco alcuni rimedi naturali: Soluzione acquosa

  • Quillaja saponaria è una pianta nota come Saponaria che contiene acido quillaico e sapotossine. Applicata sul capello, il prodotto non produce molta schiuma ed è usata per assorbire il sebo superficiale.
  • Ortica (Urtica dioica): ha azotati, tannini, aminoacidi, acidi organici e sali minerali.

    Usara come esfoliante.

  • Rosmarino (Rosmarinus officinalis): dona una sensazione di freschezza e rallenta il processo di degenerazione del cuoio capelluto, favorendo la circolazione del sangue.
  • Capsico (Capsicum frutescens): è un peperoncino che contiene vitamine e agisce come il rosmarino.

Soluzione alcolica da frizionare:

  • Noce (Juglans regia): contiene vitamina A, tannini, vitamine del gruppo B, che hanno proprietà antinfiammatorie, astringenti, antisettiche . Viene usata per prurito e desquamazione furfuracea.
  • Olmo (Ulmus campestris): ha le stesse caratteristiche della noce e viene usata per le turbe cutanee, come l’alopecia.
  • Timo (Thymus vulgaris): contiene timolo, pinene, linalolo, carvacrolo. Ha proprietà balsamiche e antibatteriche.
  • Bardana (Arctium lappa): determinano un’attività seboregloatrice e antibatterica ed è usata come olio anti caduta.

Vi ricordo che in entrambi i rimedi, è consigliato massaggiare e frizionare i capelli lentamente.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Alopecia androgenetica maschile: sintomi, terapia, cure naturali

  1. Ho letto alcune informazioni riguardo le fibre di cheratina? Qualcuno sa se possono esse considerate una cura valida contro l’alopecia?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche